TEST: Packard Bell EasyNote Butterfly XS

Prodotti

Sottile e multimediale. Queste, in sintesi, le caratteristiche principali di Packard Bell EasyNote Butterfly XS. Lettore DVD e display HD da 11,6 pollici e autonomia della batteria che supera le 6 ore completano il profilo del notebook, nei negozi a 499 euro

Packard Bell ha rinnovato circa un anno fa il proprio logo e con esso anche le famiglie di notebook e netbook disponibili nei negozi. Tra questi abbiamo provato EasyNote Butterfly XS, la cui dotazione rivela un’anima multimediale decisamente marcata: schermo da 11,6 pollici ad alta definizione, batteria dalla prolungata autonomia (6 ore abbondanti con uso intensivo e profilo Bilanciato) e lettore DVD nonostante lo spessore davvero contenuto. Entriamo più in dettaglio e vediamo le caratteristiche principali del notebook.

Descrizione

A prima vista Packard Bell Butterfly Easynote XS potrebbe essere considerato un netbook, talmente contenute sono le sue dimensioni, ma la categoria di appartenenza è indubbiamente quella dei notebook. E’ pur vero che il formato è sottile, ma la dotazione hardware non lascia spazio a fraintendimenti: si tratta di un notebook pensato per la multimedialità in movimento. La scocca è nera elegante e lucida, ma per questo soggetta a trattenere impronte delle dita; gli angoli arrotondati e smussati si confermano un tratto distintivo dei portatili della linea Butterfly, mentre l’impressione che si ha tenendo in mano il notebook è che sia robusto, sensazione cui contribuisce anche il peso di 1,6 Kg. Una volta aperto si scopre il display da 11,6 pollici, formato 16:9 e risoluzione HD 1366×768 pixel. La tastiera completa di frecce direzionali si rivela comoda durante la digitazione, meno sensibile è invece il touchpad con i due tasti, destro e sinistro, ben separati.

Packard Bell EasyNote Butterfly XS è compatto ed elegante, ma il vero punto di forza è l’autonomia della batteria

 

Dotazione hardware

Abbiamo accennato alla natura multimediale di questo notebook, vediamo ora in dettaglio la dotazione hardware. Il processore è un Ultra Low Voltage, ovvero a basso consumo e nella fattispecie un Intel Pentium U4100 da 1,3 GHz, 2 GB di memoria RAM, disco fisso da 250 GB, lettore-masterizzatore DVD-DL, scheda WiFi b/g/n e webcam integrata nella parte superiore del display, come di consueto. Da segnalare la ottima autonomia della batteria da 6 celle in dotazione che, con il WiFi sempre acceso, ha superato le 6 ore di durata, con un uso abbastanza impegnativo (DVD da due ore mezza, navigazione sul Web streaming video da YouTube, riproduzione audio tramite Windows Media Center per un’ora circa…). Per quanto riguarda le possibilità di connessione, è disponibile anche il Bluetooth: non basta attivarlo con la combinazione di tasti Fn+F3, ma è necessario andare in Pannello di controllo, quindi digitare nell’apposita casella di ricerca Bluetooth e selezionare Modifica Impostazioni Bluetooth: a questo punto bisogna selezionare l’opzione che consente di rendere visibile il notebookad altri dispositivi.

Nonostante le ridotte dimensioni, è presente un masterizzatore DVD. In evidenza il led relativo alla connettività WiFi attiva

Girando intorno al Butterfly EasyNote XS troviamo sul profilo sinistro il connettore per la presa elettrica, una porta VGA, la porta HDMI per il collegamento di periferiche ad alta definizione, due porte Usb e prese microfono e cuffie, oltre al blocco Kensigton. Il profilo anteriore è interamente riservato agli altoparlanti, la cui emissione è di buona qualità. E’ previsto inoltre una leva di bloccaggio per il display quando viene richiuso. Il profilo destro ospita il lettore-masterizzatore DVD-DL, oltre al lettore di schede di memoria 5-in-1, un’ulteriore porta Usb e la porta per il cavo di rete Ethernet.

 

Dotazione software

Per scoprire la dotazione software di Packard Bell EasyNote Butterfly XS non possiamo che partire dal sistema operativo, Microsoft Windows 7 Home Premium. Non mancano poi prodotti in bundle per il backup (Norton Online Backup), la sicurezza (Norton Internet Security), la gestione delle immagini (Adobe Photoshop Elements 7), la produttività (Microsoft Office 2007 trial 60 giorni), la masterizzazione (Nero Essential) e la multimedialità (Cyberlink PowerDVD 8). Adobe Photoshop Elements 7.0 è fornito in versione completa e consente non solo il ritocco e la modifica delle immagini, ma anche la gestione, organizzazione e condivisione (leggi la nostra prova di Photoshop Elements 8). Completano la disponibilità di software alcune utility Packard Bell per il ripristino del sistema in caso di problemi gravi o per resettare la macchina. Per il puro e semplice svago, si segnala la “sala giochi” Packard Bell GameZone, che dà accesso a molti passatempi e giochi di ogni tipo, in versione di valutazione e che possono essere eventualmente acquistati nella versione completa.

Sottile e facilmente trasportabile, Butterfly EasyNote XS dà il meglio di sè nella multimedialità

 

Giudizio

Packard Bell EasyNote Butterfly XS assolve con profitto i compiti per i quali è stato progettato, ovvero assicurare maggior autonomia possibile senza rinunciare a prestazioni multimediali elevate. Non stupisce dunque che si possa vedere anche due film, navigare, ascoltare un po’ di musica e guardare e magari ritoccare immagini con il software Photoshop Elements in dotazione, il tutto in collegamento WiFi. Garantita dunque la mobilità, si apprezza anche l’ergonomia della tastiera che non affatica durante la scrittura; meno sensibile il toouchpad, ma ci si abitua. Completa e di buon livello la dotazione software, che copre tutti gli aspetti multimediali e non. Il rapporto qualità/prezzo è più che soddisfacente, perché con 499 euro ci si porta a casa un computer portatile ultra compatto che costa come un netbook, ma ha hardware e prestazioni da notebook.