TEST: Samsung N230

Prodotti

Leggero, elegante, con un’ottima autonomia e una valida dotazione software. Samsung N230 costa 400 euro è un netbook con tutte le carte in regola, ma non pretendete velocità e prestazioni da notebook

E’ d’obbligo una premessa, che vale per questo Samsung N230, come per tutti gli altri netbook in circolazione. Un netbook non è un notebook che costa poco, e costa sempre e comunque in proporzione a quanto offre. Per 300-400 euro non è vero che si compra un notebook con il display piccolino, è vero invece che si compra un netbook. E un netbook ha sempre caratteristiche che non permettono ad esso di competere con i portatili. Capita ancora di sentire utenti che vogliono cambiare il notebook, prendere un netbook, spendere poco, e fare le stesse cose. Sono degli illusi. Samsung N230 è un netbook ben fatto, elegante e pratico nella disposizione dei comandi e soprattutto leggero (peso intorno a 1 Kg, spessore di appena 2,4 cm), funziona con Windows 7 Starter Edition. Con questi argomenti, Samsung N230 potrebbe indurre l’acquirente a uno ‘scambio di identità’.

Esterno lucido, interno zigrinato e schermo opaco. Il design è molto curato. Nella parte esterna lucida le ditate comunque restano, nonostante gli sforzi dichiarati dal produttore

 

Vediamo perciò le caratteristiche nel dettaglio. Di RAM se ne ha a disposizione 1 Gbyte. Il processore è sempre Intel Atom, e Samsung N230 funziona con Atom N450 a 1,66 GHz. La memoria complessiva disponibile per la grafica è di appena 250 Mbyte con 64 Mbyte di memoria dedicata dal sistema per l’acceleratore 3150 di Intel. Samsung N230 mette a disposizione un disco fisso da 250 Gbyte (a 5400 rpm).

All’avvio di Windows 7 Starter, la prima volta, viene richiesto all’utente come suddividere lo spazio e, seguendo la procedura guidata, ci si ritroverà con due partizioni da 85 Gbyte (per sistema e programmi) e 128 Gbyte (per i dati). Non è disponibile l’unità ottica per CD/DVD. E’ completa la connettività senza fili con Bluetooth 3.0 (con il limite teorico di 24 Mbit/s contro i 3 di Bluetooth 2.0) e WiFi 802.11n.

La batteria in dotazione è a 3 celle (opzionale a 6 celle) e il produttore dichiara la possibilità di un’autonomia fino a 7 ore, prolungabile a oltre 13 con la batteria a 6 celle. Lo proveremo sul campo.

A fianco delle due prese USB 2.0 sul fianco destro si vede la predisposizione per un’ulteriore interfaccia. E’ un possibile modulo 3G?

 

Descrizione

Appena estratto il netbook dalla confezione se ne apprezza il design. Peso e spessore minimi confortano, così come la scelta del display da 10″ con finitura opaca (1.024×600 WSVGA), a nostro avviso decisamente preferibile a quella lucida, e quindi è un’ottima scelta. Una volta aperto Samsung N230 svela la tastiera con i tasti a isola confortevole, appena sopra la zona del touchpad leggermente zigrinata, sempre nera. E’ un po’ meno comodo l’utilizzo dei tasti sotto il touchpad che terminano la corsa sotto al livello del piano tastiera.

I tasti sotto il touchpad terminano la corsa a un livello lievemente inferiore a quello della tastiera. Può non risultare comodo

 

A fianco del touchpad c’è il microfono e sulla cornice superiore del display la Webcam, per un’esperienza in chat completa. E’ curiosa, sul profilo destro, oltre alla presa VGA per il display esterno e alla doppia presa USB 2.0, la predisposizione per un’ulteriore interfaccia (probabilmente per l’inserimento di una SIM per il traffico 3G).

Sul fianco sinistro invece trovano spazio l’interfaccia Ethernet, la terza presa USB 2.0, la presa per l’alimentatore e quelle per microfono e cuffie esterni. Il profilo anteriore mostra i solidi led di stato, ma anche il comparto per il lettore di memory card, solo 4×1 (SD, SDHC, SDXC, MMC). Il pulsante di accensione in realtà non va premuto, ma spostato verso destra. Samsung N230 ha un sistema di ‘sospensione’ tale da rendere possibile il riavvio in appena 3 secondi, preservando appena possibile la durata della batteria.

Windows 7 starter propone a questo scopo come scelta principale l’opzione Sospendi. Con la batteria carica al 97%, il WiFi acceso e l’opzione Risparmio energia attivata, l’indicazione di possibilità di utilizzo del netbook con il blocco note aperto e utilizzato è di oltre 4 ore, comunque lontane dalle 7 dichiarate.

 

Merita segnalazione a parte la scelta di Samsung riguardo i software preinstallati. Per la condivisione di video, musica, foto con qualsiasi altro utente collegato via wifi alla rete è disponibile Easy Content Share che sfrutta lo standard DLNA (Digital Living Network Alliance), ma anche Easy File Share per l’impostazione dei permessi di accesso alle cartelle dei file da condividere con codice numerico. Per quanto riguarda le utilità di gestione, ecco quanto è disponibile. Si può impostare il sistema in modo che una presa USB 2.0 resti sempre alimentata, anche quando il computer è in Sospensione, per consentire la ricarica dei dispositivi collegati. Per il ripristino invece si utilizza Samsung Recovery Solution 4 che offre tre opzioni: Ripristino di base, Ripristino completo allo stato iniziale, senza mantenimento dei dati di base, e infine il ripristino dei soli dati a uno stato precedente di backup.

Samsung N230 dispone di un sistema di auto-aggiornamento Samsung Update Plus, offre una prova di 30 giorni di FailSafe per la protezione del notebook, e anche AnyPC per accedere sempre al netbook da remoto. Per la protezione dal malware si può utilizzare Norton Internet Security e per il backup Norton Online Backup.

Esperienza d’uso e giudizio

Samsung N230, così come ci è arrivato per la prova non aveva con alcuna versione di Microsoft Office preinstallata, quindi almeno per il lavoro di ufficio in qualche modo dovrete provvedere in autonomia, non è necessariamente un male. Come sarebbe una buona cosa ponderare bene l’installazione di altre applicazioni e la loro scelta. Lo diciamo perché Samsung N230 non può andare oltre i limiti dell’hardware che monta. Non potete pensare di avere a disposizione una macchina reattiva, che permette di far girare applicazioni grafiche di fotoritocco con disinvoltura e presto vi accorgerete che anche l’apertura delle applicazioni già preinstallate richiede qualche secondo. Samsung N230 è sempre un netbook, come indice di prestazioni Windows raccoglie il punteggio 2,3 e il punteggio più basso è proprio dettato dal processore, seguito a ruota da quello rel
ativo alla Grafica dei giochi (3,0). E’ normale che sia così. Quindi va bene per navigare, per leggere la posta, scrivere, guardare le foto. E’ un buon compagno di viaggio per quando non avete altre risorse. Come tale è stato pensato bene. Merita la segnalazione soprattutto per design, dimensioni, peso, disponibilità software per sfruttarlo al massimo collegati alla rete.

Ci ha confortato la buona autonomia, non la velocità come computer. Il prezzo è di 399 euro (Iva inclusa). Un prezzo quasi di confine tra i netbook e i primi economici notebook.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore