Tom Tom dà voce ai comici di Colorado Cafè, dopo Zelig

News

I nuovi modelli TomTom disponibili a partire da 129 euro con Start. La nuova proposta di TomTom aggiunge ai servizi IQ Routes e MapShare, solo per citare i più importanti e giù conosciuti, un pizzico di ironia che non fa male (proprio in tempi di crisi) con la proposta TomTom Colorado on the Road

Non è un momento particolarmente felice per il mercato dei navigatori portatili, ne parla Luca Tammaccaro, country manager di TomTom Italia che da un lato segnala il momento positivo di TomTom con una quota di market share del 60% e la possibilità di una penetrazione ancora del 15%, dall’altro però sottolinea che: “il mercato anno su anno ha fatto registrare una contrazione di vendite del 20%”.
“E’ importantissimo – dice Tammaccaro – riuscire a proporre nuovi modelli mirati sulle reali esigenze degli utenti, ma anche aggiungere valore ai device e validi servizi”. La nuova proposta di TomTom aggiunge ai servizi IQ Routes e MapShare, solo per citare i più importanti e giù conosciuti, un pizzico di ironia che non fa male (proprio in tempi di crisi) con la proposta TomTom Colorado on the Road, l’iniziativa che permette di ascoltare le indicazioni stradali con le voci dei comici più simpatici della nota trasmissione TV Colorado Café. Sui nuovi TomTom GO 750T e 950T, ma anche sull’innovativo TomTom Start e su TomTom XXL IQ Routes basta collegarsi a TomTom Home (il software desktop per il download degli aggiornamenti e delle mappe sui dispositivi) e inserire il codice di attivazione compreso nella confezione per avere le voci del “terrunciello” Abatantuono, dei Fichi d’India, ma anche di Suor Nausicaa, come di Nonno Anselmo, Baz 4.0 e tanti altri . Chi si registra sul sito www.coloradoontheroad.it e inserisce i dati di acquisto del navigatore, inoltre, partecipa all’estrazione di due pacchetti viaggio per due persone ciascuno per un coast to coast NewYork Los Angeles.

Per quanto riguarda i prodotti la novità più interessante è forse rappresentata proprio dal modello Start che coinuga il massimo della portabilità con un prezzo davvero aggressivo di appena 129 euro con la cartografia italiana e 149 euro con quella europea. Proposto inizialmente con le cover bianca o nera (ma sono previste già diverse varianti), Start (3,5 pollici di diagonale) pur essendo un entry level ha in dotazione i servizi IQ Routes e MapShare, è estremamente compatto grazie al supporto EasyPort semimobile, che si innesta nel corpo del navigatore stesso.

Di fascia decisamente più alta i modelli TomTom Go X50 (750T e 950T a partire da ): permettono la chiamata telefonica a mani libere con comandi e controlli vocali e sono dotati di antenna RDS-TMC integrata, le mappe europee comprendono finalmente anche Malta, Grecia e Turchia e la funzione Eco Routes per il risparmio del carburante è stata inclusa nelle opzioni di menu. Extra large è invece il display di TomTom XXL, con i suoi cinque pollici di diagonale.
Ai fanatici dell’iPhone invece TomTom propone un interessante kit (TomTom car kit per iPhone 3G e 3Gs). Per 99,99 euro si dispone di ricevitore GPS potenziato esterno (SirfStar), alloggio e supporto per il parabrezza, ma anche uscita AUX per ascoltare la musica dell’iPhone con la propria autoradio. Peccato che a questo prezzo debbano essere aggiunti circa altri 90 euro per la cartografia europea che andrà acquistata direttamente su AppStore.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore