Toshiba Portégé Z20t, notebook e tablet insieme

Prodotti
Portege Z20t 02

Con Portégé Z20t, Toshiba propone una combinata tablet/laptop, con Intel Core M, in cui al primo posto c’è l’attenzione per la sicurezza e la robustezza in un dispositivo indirizzato ad hoc per l’utenza aziendale e prosumer. Sopravvivono la presa Ethernet Gbit e il connettore RGB, vero plus

Toshiba Portégé Z20t è un dispositivo ultra-portatile con l’ambizione di unificare l’esperienza di tablet e notebook. Sarà l’ultimo dispositivo presentato prima del nuovo anno, ma arriverà nel primo trimestre dell’anno prossimo e in un certo senso anticipa tutti gli annunci di CES 2015Toshiba Portégé Z20t pesa appena 800 grammi (1,5 kg in modalità notebook) con uno spessore di appena 8,8 mm.

Nasce per gli utenti business e per il pubblico prosumer, e anche per questo integra specifiche funzionalità di sicurezza. Il tratto distintivo originale, rispetto ai precedenti combinati di Toshiba è però l’utilizzo dei nuovi processori Intel Core M, che permettono consumi inferiori (in questo caso 4,5 watt) rispetto alla piattaforma Intel Core ix, ma anche raffreddamento senza ventole, e quindi massima silenziosità. Portégé Z20t, secondo i dati del produttore vanta un’autonomia fino addirittura a 16 ore (8 in modalità solo tablet).

Portege Z20t 02
Portege Z20t 02

Toshiba Portégé Z20t è un combinato premium con diagonale del display da 12,5 pollici, viene distribuito con la sua dock reversibile e staccabile con l’utilizzo di una mano sola, che consente di posizionare il tablet al contrario e condividere le presentazioni con il pubblico. Per quanto riguarda la dotazione hardware oltre ai processori Intel Core M, Toshiba Portégé Z20t è dotato di dischi SSD con capacità fino a 256 Gbyte, e 8 Gbyte di Ram. Il comparto grafico è alimentato da grafica integrata Intel HD.

Le possibilità di espansione sono garantite in modalità tablet da una porta micro Hdmi, da una porta micro USB e dallo slot microSD, quando invece si aggiunge la tastiera, senza dover utilizzare alcun adattatore ecco la disponibilità in più di una porta RGB, Hdmi, della porta Ethernet GBit e di due porte USB 3.0. E’ opzionale alla connettività WiFi (anche ac) il modulo per la connettività WWAN 3G e 4G. Questo combinato dispone inoltre di Webcam frontale full hd e fotocamera posteriore con sensore da 5 Megapixel. Opzionale è il pennino Wacom, utile in diverse situazioni tra cui anche la possibilità di utilizzare il device eventualmente come supporto per la firma grafometrica.

Questa dotazione, che è allo stesso tempo al passo con i tempi, ma senza abbandonare chi si trova a lavorare in contesti con periferiche o infrastrutture datate, è a sua volta vero punto di forza della proposta Toshiba. Ci riferiamo in particolare alla presenza proprio di connettore RGB e presa Ethernet senza bisogno di portarsi dietro adattatori, anche su un dispositivo che fa della portabilità e delle dimensioni  contenute il proprio punto di forza.

Portégé Z20t
Portégé Z20t

Per quanto riguarda le soluzioni di sicurezza, fondamentali in un dispositivo di questo tipo, Toshiba propone la suite EasyGuard, supporto TPM per la protezione dei dischi archiviati sul disco SSD, mentre chi in azienda deve gestire il parco dei dispositivi (anche da remoto) può sfruttare Intel Active Management Technology (AMT), ma anche System Center Configuration Manager (SCCM), Windows Management Instrumentation (WMI), Toshiba Cloud Client Manager (TCCM) e Toshiba Smart Client Manager (TSCM). Questo device inoltre è stato certificato dall’Istituto indipendente tedesco TÜV Rheinland con la serie di test HALT (Highly Accelerated Lifestyle Test), tra cui anche la prova di caduta da 76 cm.

Per saperne di più leggi anche: Toshiba, un canale pan europeo con attività su misura

 

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore