Trend positivo per Foxconn

News

Prosegue la crescita dell’azienda taiwanese, che nel primo trimestre 2005 registra un incremento superiore al 2% rispetto all’anno passato.

Dopo un 2004 di grande soddisfazione, con un aumento dei profitti pari al 34.4%, la società taiwanese Foxconn, che fa parte del gruppo Hon Hai Precision Industry, prosegue l’andamento positivo. Nel primo trimestre dell’anno la crescita degli utili è stata del 2.4% pari a 4.26 miliardi di dollari; nei soli mesi di marzo e aprile le vendite sono aumentate significativamente, permettendole di superare a valore 1.60 miliardi di dollari. “La strategia di Foxconn – ha spiegato Luca Cippone, sales e marketing manager di Foxconn Southern Europe ? è ritratta dallo slogan «Time to market, time to volume, time to money», che riassume la scelta di Foxconn di perseguire la strada della globalizzazione nei campi della ricerca e sviluppo, volumi di produzione e servizio”. Non a caso la classifica Infotech 100 redatta dal settimanale Business Week, colloca Foxconn al quarto posto tra i produttori It a livello mondiale.
Oggi Foxconn è considerato il secondo venditore di schede madri al mondo e nel corso del 2005 l’azienda punta a vendere circa 40 milioni di schede tra quelle a marchio proprio e Oem. Per quanto riguarda l’Italia, entro breve l’offerta che oggi comprende diversi prodotti, tra cui, oltre alle schede madri, chassis, card reader, wi-fi card e mini Pc per uso domestico, sarà ulteriormente ampliata con notebook, telefoni cellulari, palmari e optical disk drive.