Turani (Stonesoft): Perchè Computerlinks? Per la security e la progettualità

News

Emilio Turani, country manager di Stonesoft Italia, Svizzera Italiana, Grecia e Turchia, spiega le motivazioni che hanno spinto la società a scegliere Computerlinks come distributore

“Perché abbiamo siglato un accordo di distribuzione con Computerlinks? Perché è un distributore a valore focalizzato sulla security e dotato di competenze interne per sviluppare progetti di security”, spiega Emilio Turani, Country Manager di Stonesoft Italia, Svizzera Italiana, Grecia e Turchia, relativamente al recente accordo di distribuzione siglato con Computerlinks. Come ha ricordato Turani, questo accordo era già stato siglato in Francia, ora è stato esteso anche all’Italia e presto potrebbe toccare anche altri stati.

A Stonesoft non interessava un altro distributore a volume – spiega Turani – ma a valore e Computerlinks, oltre ad essere geograficamente posizionato in una zona a noi molto interessante, ha recentemente inaugurato la divisione Business development management capitananta da Filippo Latona che, insieme ad altre sette persone dedicate, sviluppa progetti di fascia medio per  brand che richiedono un focus preciso come il nostro. Questa divisione si differenzia perché non cerca solo il rivenditore ottimale, ma si preoccupa di far crescere il rivenditore stesso attraverso lo studio di progetti verso l’utente finale. Di fatto è come se per la prima volta, la distribuzione scendesse dal piedistallo e parlasse ai rivenditori di progetti”.

Stonesoft ha presentato, circa un anno fa, una nuova strategia di canale, e oggi si affida al distributore a valore aggiunto sia per affrontare il settore della sicurezza, sia per andare a bussare alla porta del mercato enterprise. Inoltre, il presidio storico del Vad nel Triveneto, che rappresenta un mercato strategico per Stonesoft, ha contribuito alla scelta di Computerlinks da parte del team italiano del vendor finlandese per la distribuzione delle proprie soluzioni.

Avendo una sede a Bolzano – continua Turani – Computerlinks è ben introdotta in un’area strategica, il Triveneto, un ulteriore tassello che per la tipologia di nostre soluzioni rappresenta il territorio ideale anche per sviluppare progetti con la pubblica amministrazione locale e con le realtà che abbiamo sedi centralizzate, segmenti, questi, a maggiore incremento quest’anno”.

Oggi, dunque, i distributori di Stonesoft sono, oltre a Computerlinks, Ready Informatica e Itway.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore