Ubi Soft, previsioni ok

News

Il buon andamento del mercato dei videogiochi, conferma le previsioni di fatturato di Ubi Soft.

Ubi Soft Entertainment si è posta un obiettivo importante raggiungere entro il 2005/2006 un fatturato di 1,5 miliardi di dollari. Per il momento la situazione sembra rafforzare questa convinzione. Le previsioni fatte davano una crescita del 25% delle vendite, mentre oggi si può parlare di incrementi tra il 35 e il 40%, cioè tra i 350 e 365 milioni di euro, con un margine di profitto netto del 4-5%. Dopo una fase di rallentamento del mercato, dovuta allimmissione sul mercato delle nuove console, a cui Ubi Soft ha fatto fronte consolidando la propria posizione internazionale con una serie di importanti acquisizioni, ora sembra il momento di raccogliere i frutti. Il rilancio del settore è confermato dal notevole successo ottenuto immediatamente da Game Boy Advance, lanciato appena la scorsa settimana negli Stati Uniti. Ma la società attualmente ha oltre 160 giochi in fase di sviluppo di cui una settantina progettati per le nuove piattaforme. Forte del suo tasso di crescita superiore a quello del mercato mondiale dei videogiochi, Ubi Soft vede sempre più avvicinarsi il traguardo del miliardo e mezzo, tra circa cinque anni.