Ufficiale: Apple alza il sipario sul nuovo iPhone il 7 settembre

News
Apple@shutterstock
0 0 Non ci sono commenti

Apple presenterà i nuovi iPhone 7 e iPhone 7 Plus durante l’evento che si terrà al Bill Graham Civic Auditorium di San Francisco il 7 settembre prossimo. Oggi pesa sulla società la notizia che arriva dalla Ue

Il 7 settembre alle ore 19 italiane (le ore 10 locali), Apple presenterà i nuovi iPhone 7 e iPhone 7 Plus. L’evento si terrà al Bill Graham Civic Auditorium di San Francisco. Ne dà notizia il blog iPhone Italia annunciando che, oltre ai nuovi iPhone, è possibile che Apple presenti l’Apple Watch 2 e i nuovi MacBook Pro. Ma oggi è giunta una nuova tegola in testa ad Apple.

Secondo quanto riportano diversi mezzi di comunicazione, il colosso di Cupertino, accusato di aver siglato accordi fiscali con l’Irlanda per ridurre (in realtà, quasi azzerare, punta il dito Bruxelles) la tassazione, prefigurando un illecito aiuto di Stato, rischia una multa europea da 13 miliardi di dollari.Apple@shutterstock

Sia Apple sia Dublino smentiscono le accuse, ma la stangata fiscale è all’orizzonte. L’azienda guidata da Tim Cook ha 5.500 dipendenti nella città irlandese di Cork: nel Paese paga un’aliquota del 12.5% nella verde Irlanda contro il 35% negli Usa.

L’azienda di iPhone e iPad genera il 90% del fatturato oltreoceano. Il commissario all’Antitrust Margrethe Vestager terrà una conferenza stampa a Bruxelles, ma da tempo Washington accusa la UE di remare contro le storie di successo statunitensi.

La sanzione da un miliardo di dollari sarebbe di gran lunga più alta di quella da 30 milioni di dollari comminata a Starbucks in Olanda e in Lussembrurgo a FCA.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore