Un Infinity Power Day per Zucchetti e Ibm

News

Ibm e Zucchetti hanno presentato ai partner l’offerta in bundle chiamata Infinity Power. Si tratta di una proposta commerciale che abbina il software Zucchetti alle performance dell’hardware Ibm per offrire all’utente finale una soluzione ‘chiavi in mano’ efficace a condizioni economiche vantaggiose

Ibm e Zucchetti hanno presentato ai partner l’offerta in bundle chiamata Infinity Power. L’evento, che si è tenuto lo scorso 25 settembre presso la sede Ibm di Segrate (MI), aveva titolo l’Infinity Power Day.

In particolare, si tratta di una proposta commerciale che abbina il software Zucchetti alle performance dell’hardware Ibm per offrire all’utente finale una soluzione ‘chiavi in mano’ estremamente efficace a condizioni economiche vantaggiose.

A sinistra Paolo Sangalli, Giorgio Mini
A sinistra Paolo Sangalli, Giorgio Mini

Nel dettaglio, Zucchetti mette a disposizione tutte le componenti della suite Infinity: Erp, HR, CRM, portale B2B e B2C, DMS, nonché soluzioni per professionisti e associazioni di categoria; applicazioni erogate in cloud oppure installate presso il cliente mediante i server Ibm Power Systems con i processori POWER8 e Linux, capaci di rendere l’elaborazione dei dati tre volte più veloce rispetto ai sistemi hardware precedentemente utilizzati anche nel datacenter Zucchetti.
“Le soluzioni Infinity di Zucchetti esaltano la potenza dei server Ibm e i server di Ibm permettono di utilizzare la suite Infinity al massimo delle sue potenzialità – dichiara Giorgio Mini, vicepresidente Zucchetticome se fossero state pensate e realizzate proprio con questo obiettivo. Le soluzioni applicative sono sempre più ricche di funzionalità e i dati da processare sono sempre più numerosi, per questo diventa sempre più importante poter contare su un’infrastruttura hardware in grado non solo di supportare il nostro software, ma di farlo funzionare al meglio per ottenere la massima soddisfazione da parte dell’utente finale.
Il cliente, infatti, ha l’ulteriore vantaggio di scegliere un’offerta già testata da entrambi i produttori e ottimizzata per evitare qualsiasi inconveniente di tipo tecnico”.infinitypower

Anche Paolo Sangalli, Director Systems Hardware Sales Ibm Italia, ha sottolineato nel benvenuto iniziale le opportunità di mercato che si aprono grazie a questa partnership commerciale: “Oggi tutte le imprese che vogliono rimanere competitive sfruttano la tecnologia per avere velocemente informazioni preziose per il business e ora questa partnership ci permette di offrire al mercato una proposta di grande valore. La sinergia tra le nostre tecnologie e le nostre competenze ci consentono di offrire una soluzione avanzata, completa  e personalizzabile in grado di dare vantaggi immediati a tutte le imprese che puntano sulla qualità e sull’innovazione per crescere”.

Da non trascurare, infine, il fatto che questa offerta congiunta Zucchetti-Ibm si rivolge non solo alle medie e grandi aziende, ma anche alle Pmi, che possono ricorrere a uno specifico piano di finanziamenti che Ibm Italia Servizi Finanziari ha predisposto per venire incontro alle imprese che vogliono fare il salto di qualità investendo in nuove tecnologie.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore