Unieuro sceglie Oracle per ottimizzare magazzino e flussi di cassa

News

L’obiettivo principale di Unieuro è di cogliere al meglio e in ottica omnicanale le opportunità di contenere le scorte, ridurre l’obsolescenza e razionalizzare i costi organizzativi

Unieuro ha scelto gli applicativi Oracle Retail Demand Forecasting e Oracle Retail Allocation & Replenishment per ottimizzare i livelli di magazzino, aumentare la redditività e migliorare i flussi di cassa.

A guidare la decisione di Unieuro la volontà di migliorare l’organizzazione dei suoi processi centralizzati di approvvigionamento, allo scopo di supportare il riassortimento omnicanale, che comprende i canali DOS, online e degli affiliati. L’obiettivo principale era di cogliere al meglio e in ottica omnicanale le opportunità di contenere le scorte, ridurre l’obsolescenza e razionalizzare i costi organizzativi.

Grazie agli applicativi Oracle Retail l’organizzazione della supply chain finalmente può avvalersi della necessaria visibilità sulla domanda proveniente da tutti i punti di contatto col cliente ed è in grado di coordinare efficacemente le forniture, ridurre le vendite mancate e incrementare il grado di soddisfazione dei clienti.Unieuro Silea_ingresso

“Oracle Retail fornisce un approccio unico al riassortimento per i prodotti con un ciclo di vita breve, che comprende previsioni attribute-based” ha dichiarato Luigi Fusco, COO di Unieuro. “Siamo convinti che il coordinamento ottimizzato del magazzino relativamente a tutti i canali contribuirà a migliorare la nostra efficienza di allocazione delle scorte, incrementando la soddisfazione dei clienti, oltre a ridurre l’obsolescenza abbattendo i costi”.

“Dopo aver sperimentato gli applicativi utilizzando i nostri dati, Oracle Retail ha ottenuto la nostra fiducia e abbiamo deciso di proseguire con il progetto. La validità della scelta è stata peraltro confermata dall’analisi dei commenti dei nostri clienti nei settori dell’elettronica di consumo e degli elettrodomestici” ha dichiarato Luca Girotti, IT Director di Unieuro. “Siamo grati al team di Sopra Steria, che ci ha aiutati a valutare le offerte presenti sul mercato e a optare, infine, per la soluzione Oracle Retail”.

“I retailer come Unieuro possono posizionare proattivamente le scorte nel giusto luogo e nella giusta quantità utilizzando algoritmi analitici votati alla massimizzazione di precisione e visibilità. La visibilità offerta da questa nuova organizzazione degli approvvigionamenti aiuterà Unieuro a fidelizzare i consumatori con una migliore allocazione dello stock indipendentemente dai canali utilizzati per gli acquisti” ha affermato Ray Carlin, Senior Vice President e General Manager di Oracle Retail.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore