Unix e Linux, un connubio vincente

News

Caldera International punta a una fusione tra i due sistemi operativi per migliorare le funzionalità in ambito aziendale.

Nata dalla fusione tra Caldera Systems e le divisioni Server Software e Professional Services di Sco, Caldera International è in piena attività per raggiungere i suoi obiettivi. Primo fra tutti, cercare di unire le due realtà Unix e Linux con il fine di incrementare le funzionalità operative delle aziende. A questo proposito il ceo della nuova società, Ransom Love, sta compiendo una serie di tour nelle principali città europee per illustrare alle aziende e ai clienti, la strategia di Caldera International e le enormi potenzialità offerte dalla integrazione di un sistema operativo estremamente valido come Linux con un altrettanto consolidato e affidabile ambiente operativo, qual è Unix. Per diffondere Linux nelle aziende, Love punta molto sulla integrazione con le tecnologie UnixWare e OpenServer acquisite da Sco, che consentiranno a Caldera di mettere a punto una offerta solida e al contempo scalabile. Forte della sua rete di partner, oltre 15mila nel mondo, di cui 800 in Italia, Caldera International non teme la concorrenza perché ritiene di poter contare …Su un canale commerciale che nessun altro fornitore di sistemi operativi Linux al mondo può vantare. Per il 2001, la società prevede di raggiungere un fatturato tra i 42 e 46 milioni di dollari.