Var Group consolida il rapporto con Apra e punta alla conquista dell’area adriatica

News
business school, meeting@shutterstock

Var Group ha deciso di puntare sullo storico alleato Apra per espandersi e allargare il business in area adriatica. L’accordo prevede il consolidamento della partecipazione di maggioranza di Var Group per l’ampliamento del business nell’area adriatica

Var Group sceglie Apra per l’espansione informatica e digitale in Italia. È stato ufficializzato l’accordo tra Var Group e Apra. L’accordo prevede il consolidamento della partecipazione di maggioranza di Var Group per l’ampliamento del business nell’area adriatica. Il sodalizio oggi è sempre più forte con l’obiettivo di offrire soluzioni a tutti i livelli di business.

L’operazione consolida un rapporto quasi trentennale tra le due realtà. Il management di Apra resta alla guida, con i soci Livio Grilli, Giuliano Gabbarrini, Gianfranco Fiordelmondo e Lamberto Candelari, come sempre operativi e reattivi ai cambiamenti del mercato. Apra è delegata da Var Group per l’espansione nelle regioni dell’ Area Adriatica mantenendo la storica sede a Jesi.

Giovanni Moriani
Giovanni Moriani 

Essere competitivi oggi, in ambito informatico e digitale, significa avere l’ambizione e la visione per guardare avanti – ha dichiarato Livio Grilli, Presidente Apra e per noi è arrivato il momento di fare questo importante passo. Abbiamo scelto Var Group perché lavoriamo assieme da oltre 30 anni e conosciamo il loro valore assoluto, non solo quello delle soluzioni ICT. La nostra scelta è sempre stata quella di valorizzare questo territorio e continueremo a farlo perché lo riteniamo un dovere verso la comunità e verso tutti i nostri dipendenti. Al tempo stesso pensiamo che questo territorio possa essere baricentrico di tutto il versante adriatico e che le sfide del futuro richiedano sforzi e nuovi investimenti che possono essere ben affrontati solo insieme a partner di valore, come Var Group. E per diventare sempre più competitivi e per fornire servizi ad altissimo livello di know how come, tanto per citare degli esempi vincenti, le soluzioni ICT per le Smart City o la Cartella Clinica digitale”.

Con questa operazione Var Group amplia ulteriormente il proprio portafoglio di soluzioni verticali dedicate al Made in Italy rafforzando la propria market share territoriale sul mercato SME ed Enterprise ed integrando le competenze di Apra nel proprio offering” ha dichiarato Giovanni Moriani, presidente di Var Group.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore