Vem sistemi apre le porte ai giovani. Parte il Vem4talent

News

Vem sistemi lancia Vem4talent, un progetto che offre ai giovani l’opportunità di approcciare il mondo del lavoro attraverso stage retribuiti

Giovani che vogliono approcciare il mondo del lavoro ancora prima del termine degli studi. Si può. Vem sistemi lancia Vem4talent, un progetto che offre ai giovani questa opportunità.

Grazie a questo progetto, i giovani selezionati hanno l’opportunità di lavorare in Vem, a contatto con professionisti dei vari settori: dall’area tecnica con i team verticali dedicati alla progettazione e sviluppo delle soluzioni al Network Operation Center, responsabile della gestione ed erogazione dell’assistenza o al team di sviluppo dei servizi, ma anche nelle aree marketing, HR, finance e commerciale.

Stefano Bossi, amministratore delegato Vem sistemi
Stefano Bossi, amministratore delegato Vem sistemi

Attraverso un’esperienza di stage remunerato della durata di 6 mesi, possono misurarsi con progetti complessi, ma soprattutto confrontarsi e formarsi all’interno di una realtà aziendale che ha come principale valore quello di investire sulle persone.

“Siamo cresciuti molto negli ultimi anni e questa crescita la dobbiamo solo in parte agli investimenti che abbiamo effettuato nelle tecnologie, ma soprattutto alle iniziative che abbiamo portato avanti nello sviluppo dei talenti,” dichiara Stefano Bossi, amministratore delegato di Vem sistemi. “In un settore come il nostro, in cui l’innovazione gioca un ruolo primario, per raggiungere risultati davvero eccellenti è essenziale riconoscere il valore umano. Mai come oggi la formazione è lo strumento per crescere e per restituire il futuro ai giovani.”

Al termine di questa esperienza, chi supera con successo il periodo di stage diventa a tutti gli effetti un Vemmer e viene inserito in un percorso di formazione continua, finalizzata al conseguimento delle certificazioni e allo sviluppo on the job.

“Vem4talent è il nostro vivaio permanente in cui far germogliare i migliori talenti, che continuiamo a coltivare, investendo nella formazione,” conclude Bossi. “In Vem investiamo il 3,7% del fatturato in R&D e formazione e abbiamo conseguito quasi 500 certificazioni tecnologiche personali per 170 vemmers, è con questi numeri che concretizziamo il nostro impegno per aggiungere valore all’Ict.”

Il progetto è partito dalla sede di Forlì, con l’ambizione di estendersi alle altre sedi di Milano, Padova, Modena e Senigallia.

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore