VIDEO TEST: Nokia E72

Prodotti

Sulla scorta del successo del precedente modello Nokia E71, il vendor propone il modello E72 con fotocamera da 5 Megapixel e la possibilità di navigare con il sistema aGps e le mappe scaricabili gratuitamente

Senza ombra di dubbio Nokia E71 ha rappresentato uno dei migliori smartphone nel biennio 2008/2009, certamente tra i migliori cinque in assoluto. E’ già disponibile da qualche mese nei negozi, anche senza brand degli operatori, il suo successore Nokia E72 che conferma le qualità del modello precedente e supera alcuni limiti del predecessore. Senza considerare poi il prezzo di 399 euro, inferiore a quello di tanti altri device. Per questo specifico caso ci sentiamo di sostenere che il rapporto qualità/prezzo di Nokia E72, nel complesso è superiore anche a quello dei 699 euro dell’iPhone 3GS da 32 Gbyte.

Nokia E72 è equipaggiato con l’edizione 3.2 di Symbian Serie 60 versione 9.3. A prima vista sembra quasi identico al modello precedente, E72 non è dotato di un display particolarmente ampio, e il display non è touchscreen. Lo schermo occupa circa la metà dello spazio disponibile, l’altra metà è destinata ad ospitare la tastiera comoda e precisa, per la forma dei tasti studiata in modo da poter essere utilizzata anche da chi ha le dita non particolarmente fini, con la parte centrale di ogni tasto rialzata. Appena sopra c’è il nuovo jog shuttle sensibile al tocco. In questo modo si guadagna la possibilità di scorrere le voci e navigare tra i menu con maggior facilità. Dal punto di vista degli ingombri Nokia E72 è appena più piccolo di iPhone e anche più sottile, il dorso è in acciaio lucido, ma tutta la scocca è estremamente robusta. Non solo: tasti sono sapientemente disposti e a nostro avviso resta uno smartphone quasi perfetto per i professionisti, sia per le sue caratteristiche tecniche, sia per la dotazione software, sia per la durata della batteria che, opportunamente gestita, arriva a una settimana di lavoro e, pur attivando i servizi pus di ricezione della posta supera di gran lunga la giornata. Nei nostri test Nokia E72 non ci ha assolutamente fatto rimpiangere la rinomata autonomia dei Blackberry.

 

Caratteristiche

Per le specifiche dello smartphone preferiamo rimandare direttamente al sito del produttore. Qui ci preme segnalare però la presenza della fotocamera posteriore, ora da 5 Megapixel, la possibilità di effettuare anche le videochiamate grazie alla videocamera supplementare sul lato frontale, la fotocamera è dotata di un buon flash, e della messa a fuoco automatica. Nokia ha mantenuto la doppia configurazione dell’interfaccia (Business e Tempo libero), così come le qualità migliori del modello precedente, tra cui vogliamo evidenziare la possibilità di scegliere di volta in volta quale sistema di connessione dati utilizzare per ciascuna applicazione. Si può configurare praticamente qualsiasi tipo di account di posta elettronica e gestirlo in perfetta autonomia dagli altri e si possono scaricare le applicazioni aggiuntive dallo store Ovi.L’unico aspetto che ci ha davvero deluso di questo terminale è la navigazione sul Web. Faticosa per le dimensioni del display, non certo per la sua definizione (320 x 240 pixel (QVGA) più che soddisfacente), la navigazione in Internet è quindi il vero punto dolente. Con il touchpad ci si riesce a spostare meglio rispetto a Nokia E71, ma la selezione dei link non è così semplice e il formato stesso del display non facilità il passaggio rapido da una parte a un’altra della pagina.

Invece ci ha dato soddisfazione l’utilizzo del servizio di download gratuito delle mappe e la navigazione satellitare con aGps. L’interfaccia per trovare le località di destinazione e impostare i parametri per ottenere il percorso è sufficientemente guidata e confortevole. Nokia E72, terminale ideale per il business, porta in dotazione tutto il software necessario per chi viaggia (Traveler per le previsioni del tempo, la conversione delle valute e i fusi orari) e per chi lavora con i file di Office (Quick Office è preinstallato). Si trova preinstallato anche il software per i Pdf ed è previsto il supporto per i file in Flash. Inoltre non bisogna dimenticare la possibilità di aggiungere applicazioni a piacere da Ovi Store. Allo stesso tempo anche la dotazione di applicazioni multimediali non delude e consente sia l’ascolto e la gestione dei file audio e video in diversi formati, anche grazie a RealPlayer, sia la visualizzazione di foto e video, così come la condivisione dei contenuti previa configurazione di Home Media, vero hub multimediale sul device per il controllo dei file condivisi con gli altri computer a casa. Con Nokia E72 infine è possibile anche ascoltare la radio FM.

 

Giudizio

Flessibilità d’uso, robustezza, reattività nell’apertura e nella chiusura delle applicazioni, agile navigazione satellitare e le migliorie della fotocamera sono i punti di forza più evidenti di questo smartphone che si conferma tra i migliori strumenti di comunicazione. Uno di quelli per cui, proprio nell’utilizzo quotidiano, si può ancora di più apprezzare la cura dei dettagli nello sviluppo e dell’ergonomia complessiva. La dotazione eccellente della confezione sarà un’altra gradita sorpresa per gli utenti. Insieme al cellulare infatti si acquista il caricabatterie, una schedina di memoria microSD da ben 4 Gbyte, il cavo (corto ma poco ingombrante) per il collegamento con il computer, utilizzabile all’occorrenza con un caricatore a parte con ingresso USB per la ricarica da presa di rete, le cuffie, il manuale sintetico e una custodia di buona fattura, ma fin troppo stretta per la pratica estrazione dello smartphone, infine un laccetto da polso per non lasciare in giro o danneggiare lo smartphone se si molla la presa.

Per vostra comodità ricordiamo qui anche come procedere alla formattazione completa del terminale per ripristinarlo come uscito dalla fabbrica. il manuale infatti riporta la procedura per il soft reset (*#7380#) ma non per l’hardware reset che, come per altri terminali Nokia si effettua digitando sulla tastiera dello smartphone la sequenza *#7370#.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore