VIDEO: Tizi, la TV sull’iPad senza pagare la connessione dati

Prodotti

Non serve la connessione ADSL, né quella 3G. Per vedere la TV con iPad, iPhone e iPod basta scaricare una app gratuita da App Store e Tizi, via WiFi, trasmette il segnale dei vostri canali preferiti

Tizi, proposto da Equinux e distribuito in Italia da Attiva, è un hot spot TV. Questo significa che con iPad e iPhone basta cercare la rete WiFi generata da Tizi (come si è già abituati a fare quando ci si collega a una nuova rete WiFi), e subito si possono iniziare a vedere i canali del digitale terrestre. Non serve né il collegamento a Internet tramite il 3G, né quello ADSL. Basta avere con sè un iPod di terza o quarta generazione (con disco da almeno 32 Gbyte), o ancora meglio iPhone 3Gs e iPhone 4, anche se l’esperienza migliore si ha con iPad (anche il primo modello).

Tizi, che funziona con un processore Arm 9, riceve il segnale tramite la sua antenna retrattile e flessibile e comunica con il dispositivo Apple tramite la rete WiFi che Tizi stesso genera, proprio come gli hot spot. Sul vostro iPad è sufficiente scaricare l’applicazione gratuita Tizi.Tv già disponibile su AppStore, lanciare la procedura automatica di sintonizzazione dei canali e poi godersi le trasmissioni. L’interfaccia propone sia la guida delle trasmissioni, sia la possibilità di riordinare i canali, così come persino la funzione di registrazione di quanto si sta guardando.

I limiti di questo simpatico device sono i seguenti: il prezzo (costa intorno a 150 euro), Tizi permette la ricezione del segnale solo a un dispositivo alla volta e sfruttando la rete WiFi quindi se non avete sul dispositivo Apple anche la connessione 3G, mentre ricevete il segnale TV non potete utilizzare Internet. Il vantaggio più evidente invece è l’assoluta semplicità d’uso, per chiunque.

 

La batteria consente di fruire di circa 3,5 ore di trasmissione prima di dover procedere alla ricarica tramite il connettore USB e il collegamento con un dispositivo via cavo incluso nella confezione. Tizi pesa appena 70 grammi, riceve programmi DVB-T/TNT/DTT. La codifica audio è in MPEG-1 Layer II, quella video in MPEG-2. I Led indicano lo stato di carica della batteria, il collegamento WiFi, e la qualità di copertura.

Se si ruota iPad, si visualizza velocemente il menu di gestione e l’elenco dei canali. In posizione orizzontale invece si gode a tutto schermo la trasmissione televisiva
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore