Vodafone cavalca i tempi degli acquisti online con novità retail

Retail
Pos, retail@shutterstock

La diffusione sempre più pervasiva dei dispositivi mobile, dei social media e della tecnologia M2M sta avendo un impatto rilevante sul tradizionale processo di acquisto. Vodafone presenta le proprie soluzioni per il mercato retail

Vodafone presenta le proprie soluzioni per il mercato retail. Durante un evento organizzato dalla società, sono state presentate le soluzioni che abbracciano sempre di più le evoluzioni che il mercato degli acquisti sta avendo in questi ultimi tempi.

La diffusione sempre più pervasiva dei dispositivi mobile, dei social media e della tecnologia M2M sta avendo un impatto rilevante sul tradizionale processo di acquisto. Inoltre, sempre di più le aziende hanno bisogno di trasformare le proprie strategie di business per fornire una consumer experience più completa e coinvolgente e per aumentare la propria competitività. Ecco le novità. Attraverso l’utilizzo di “MyCompanyApp”, soluzione basata sulla tecnologia MyVodafone, il cliente finale avrà la possibilità di vivere una shopping experience nuova e personalizzata, ricevere messaggi personalizzati e coupon, prenotare appuntamenti in negozio con il proprio Shop Assistant di fiducia, usufruire di anticipazioni e promozioni. L’azienda può integrare nell’App il proprio programma fedeltà, per far vivere al cliente un’esperienza a 360° dalle campagne affissione o stampa allo Store, al sito di e-commerce.

Mobile app per il retailer. Grazie a quest’app, è possibile gestire la propria forza vendite, fidelizzare, e gestire in modo personalizzato i propri clienti, gestire e organizzare al meglio le attività di back office dello Store come i riordini di prodotto. Utilizzando l’app, lo Store Manager potrà: richiedere l’approvvigionamento della merce in un determinato store, avere tutti i dati relativi alle vendite, gestire una sezione dedicata allo staff training nella quale può comunicare ai propri collaboratori informazioni e direttive su come gestire lo store, avere una parte dedicata alle relazioni B2B, dove fissare e gestire appuntamenti con clienti o partner.

Per la forza vendita sarà invece possibile: fare acquisti per il cliente, creare una Loyalty card personalizzata, utilizzare la sezione “Survey” per sottoporre sondaggi ai clienti in-store, utilizzare la sezione “Customer Relationship Management” per migliorare la relazione con il cliente e avere disporre di tutte le info e i contatti di base in tempo reale (saranno visualizzabili sia eventuali coupon o sconti relativi ai clienti, che tutti i dati di profilazione).

Vodafone Village
Vodafone Village a Milano

Vodafone mette a disposizione delle Aziende la propria esperienza nel settore degli Analytics, con una particolare attenzione sulla privacy e sicurezza dei dati trattati. L’approccio ai BigData che Vodafone propone si basa su soluzioni integrate, abilitate da algoritmi proprietari, che consentono di mettere a sistema i dati provenienti dalle reti radio mobili (opportunamente anonimizzati, aggregati e criptati) con altre data sources che spaziano dagli open data sino ai dati raccolti dall’azienda cliente (come ad esempio i dati degli shop su vendite e affluenze), dai dati provenienti da mobile app sino alle piattaforme web e social. Tutte queste informazioni vengono analizzati ed elaborate in ottemperanza alle vigenti normative di privacy e sicurezza, fornendo al cliente finale la massima trasparenza sull’utilizzo del dato – il consenso informato esplicito è infatti alla base delle piattaforme di collection. I dati così processati possono esser forniti al cliente finale integrando i sistemi pre-esistenti oppure tramite dashboard di immediata lettura, personalizzate per ogni cliente e per ogni tipologia di utilizzatore, al fine di creare valore tangibile ed immediato ritorno sull’investimento.

Marketing di prossimità. Si basa su un dispositivo elettronico chiamato “Beacon”, totalmente autonomo, in grado di interagire con gli smartphone la soluzione “MyCompanyApp”. Il Beacon è in grado di inviare, entro un range di 70m, delle notifiche o dei messaggi, che poi lo smartphone codificherà e tradurrà in offerte, sconti, abbonamenti. Le applicazioni di queste soluzioni sono svariate e personalizzabili in base alle specifiche esigenze e applicabili in tutti i settori merceologici. Grazie al Marketing di prossimità è infatti possibile creare un vero e proprio Digital Customer Journey all’interno del negozio, che può addirittura iniziare quando il cliente transita davanti allo Store, invitandolo a entrare con una logica di gamification o di couponing.

People Counting Evoluto. Sistema di monitoraggio dello store, in grado di rilevare informazioni relative ai clienti presenti nel locale. In particolare questa tecnologia si serve di una telecamera che attua un riconoscimento delle caratteristiche dei soggetti presenti in-store, identificandone sesso, etnia, fascia di età. Inoltre, grazie a “In Store Analytics”, è possibile individuare in quale punto sia rivolto lo sguardo di ogni soggetto, rilevando anche per quanto tempo una persona guarda un determinato punto, quanto tempo passa in una determinata isola, definire in tempo reale quale delle aree del negozio attira una maggiore attenzione dei clienti. Questa soluzione è anche in grado di mappare ed escludere i dipendenti del negozio dal conteggio delle presenze nelle diverse aree dello Store.retail, fidelity@shutterstock

People Counting Evoluto integrato in un manichino. Il sistema People Counting Evoluto si basa su una telecamera inserita nella testa di un manichino. Il manichino è posto accanto a uno schermo ed è in grado di individuare la tipologia di cliente che si trova in quel momento di fronte alla telecamera. Sullo schermo viene quindi proiettata una pubblicità relativa a un prodotto in linea con le caratteristiche del cliente, il personale del negozio può utilizzare l’effetto sorpresa garantito dalla personalizzazione dei messaggi per rilanci commerciali dedicati.

Lettore RFID. Prodotti provvisti di chip collegati a uno schermo. Quando il prodotto viene sollevato da uno scaffale, preso da un appendiabiti o comunque avvicinato al lettore, sullo schermo ne vengono visualizzate tutte le caratteristiche come le varianti di colore o le taglie esistenti. Queste soluzioni permettono di ottimizzare gli spazi del negozio e sugli scaffali senza rinunciare alla varietà delle proposte, rendendo vendibili in tempo reale anche prodotti non fisicamente disponibili in negozio.

Digital Dressing Room. Camerino digitale smart, dotato di un piccolo schermo touch screen con il quale è possibile richiedere ai commessi capi d’abbigliamento da provare o visualizzare vestiti e accessori che si abbinino con quelli indossati. Questa soluzione permette di provare diverse taglie e varianti di colore senza spostarsi dal camerino e lasciare gli oggetti incustoditi. Il personale del negozio gestirà gli spazi in modo più efficiente e ridurrà gli spostamenti dei clienti portando direttamente i capi da provare, migliorandone così l’esperienza cliente.Pos, retail@shutterstock

Mobile Pos. Dispositivo mobile in grado di consentire pagamenti mediante smartphone, utile nei momenti di picco poiché permette di pagare direttamente senza avvicinarsi alla cassa. La soluzione di Vodafone permette l’integrazione con l’App retailer per consentire di scaricare i coupon del cliente e raccogliere ulteriori informazioni sui comportamenti di acquisto del cliente.

E’ inoltre possibile raccogliere i dati, integrarli con altre fonti di informazioni aziendali ricavabili ad esempio dall’utilizzo di una copertura Wi-Fi gratuita per i clienti in Store e tramutarli in semplici dashboard per il marketing dell’azienda. In questo modo è possibile abilitare concretamente il concetto di Big Data il cui utilizzo permette di prendere decisioni in base al reale comportamento e alle preferenze specifiche dei clienti.

Le dashboard possono essere messe a disposizione anche di uno Store Manager di negozi di grandi dimensioni per spostare risorse ad esempio da un piano all’altro in un momento di picco inatteso o anticipare il rifornimento merce sugli scaffali prima che un determinato prodotto termini.

Quiz – Vofadone e i suoi primi trent’anni

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore