WatchGuard, parte il tour autunnale sulla sicurezza nell’era digitale

News
0 0 Non ci sono commenti

Partirà da Roma il prossimo 12 ottobre il roadshow di WatchGuard. Tema centrale la sicurezza delle reti nell’era della trasformazione digitale. Si parlerà di APT Blocker, soluzione che identifica e inoltra i file sospetti a un sandbox di prossima generazione in cloud

WatchGuard Technologies alza il sipario sul suo roadshow. Le imprese, le organizzazioni, chiunque, si trova nel mezzo di una trasformazione digitale. La sicurezza delle reti, le nuove infrastrutture ibride e un numero sempre crescente di utenti in mobilità, sono gli aspetti che preoccupano maggiormente i responsabili dei sistemi informativi. Ed ecco perché la società sta per dare il via a una serie di appuntamenti che toccheranno diverse città italiane a partire da Roma, il prossimo 12 ottobre, a Napoli la società sarà il giorno successivo; a Bari il 18 ottobre, a Catania il 20 ottobre, a Padova il 24 ottobre, a Torino il 25 ottobre, a Bologna il 28 ottobre e, in fine, Milano il 2 novembre. Il roadshow è rivolto a operatori del settore, Cio, Ciso, responsabili dei sistemi informativi, reseller, system integrator. L’aumento esponenziale di attacchi sofisticati zero-day, dai ransomware alle minacce avanzate persistenti (APT) fino ai Cryptolocker, e la sfida posta dagli accessi wireless, mettono in ginocchio le piccole come le grandi aziende se non supportate da una intelligence della cybersecurity e da soluzioni capaci di garantire un approccio olistico alla sicurezza.

Fabrizio Croce
Fabrizio Croce

WatchGuard scende in campo per affrontare queste tematiche e proporre la sua risposta tecnologica. Si parlerà di APT Blocker, soluzione che identifica e inoltra i file sospetti a un sandbox di prossima generazione in cloud e che fornisce un nuovo livello di protezione contro il malware avanzato; verrà sottolineata l’importanza della visibilità  e della reportistica per una intelligence efficace delle minacce grazie a Dimension; e verrà presentata in anteprima la nuova tecnologia wireless cloud-ready “WatchGuard Cloud Wi-Fi”, la prima soluzione di Wireless Intrusion Prevention System (WIPS) del settore.”

“In un panorama di minacce sempre più complesso, le aziende devono approcciare la sicurezza con  una strategia di Cyber Intelligence” spiega Fabrizio Croce, Area Director South Europe di WatchGuard. “Scendiamo in campo con questo roadshow per far conoscere a chi non ha ancora approcciato WatchGuard le nostre soluzioni, in grado di offrire sicurezza dal perimetro fino all’end point, e per illustrare come sfruttare tutte le potenzialità dei dispositivi mobili e delle reti wireless senza mettere a rischio le risorse di rete.”

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore