Websense qualifica i reseller

News

Nel 2010 focus sulla professionalità del canale. Maurizio Garavello, da country manager italiano, ricopre la carica di vice presidente europeo con responsabilità sul canale indiretto

Ora che ha una carica europea, Maurizio Garavello – nei panni di Vice President Indirect Sales Emea – sarà responsabile della nuova strategia di canale che vedrà nel 2010 Websense ancora più protesa verso l’indiretta. Il suo focus sarà sia sull’area Emea sia sui paesi emergenti di questa, come Turchia o Grecia, che seguirà dal quartier generale di Reading, alle porte di Londra. In Italia, la carica di country manager lasciata vacante dopo  cinque anni non verrà ricoperta, ma faranno le sue veci Emiliano Massa, sales manager per la parte enterprise, e Alessandro Biagini, sales manager per la parte di Pmi.

“I nuovi progetti sui quali stiamo lavorando – spiega Garavello – saranno quelli di eliminare le barriere tra web, email e protezione dei dati, per offrire ai nostri clienti il controllo totale dei loro contenuti, con massima flessibilità. Stiamo lavorando su una nuova soluzione che verrà lanciata all’inizio del prossimo anno e che integra tutti questi aspetti”.

Maurizio Garavello , Vice President Indirect Sales Emea

E incalza su questo tema Massa: “Nel 2010 saremo sempre più concentrati su gestire le informazioni essenziali dei nostri clienti, focalizzandoci  su web security, messaging security e data security, offerte sia in modalità onsite che in modalità Saas, in base a quanto richiesto dai singoli clienti. Si lavorerà per integrare questi aspetti essenziali per la protezione del dato”. Una visione più ampia rispetto al passato, in un mercato nel quale la competizione è cresciuta.

I distributori italiani si confermano essere Itway, Computerlinks, Magirus ma molto verrà fatto per aumentare la qualità dei reseller, oggi circa 250 suddivisi tra Platinum, Gold e i Silver partner. “I nostri Platinum partner sono una decina, e vogliamo aumentare il loro approccio consulenziale sul cliente, che su tematiche sensibili come la sicurezza ha bisogno di essere accompagnato”.  Ritorneremo sulle novità non appena saranno annunciate nell’anno nuovo.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore