Wildix chiama a Venezia i suoi migliori partner del mondo

News

Durante la convention annuale per i partner che quest’anno, il 12 gennaio, si terrà a Venezia, Wildix si aspetta almeno 400 partner provenienti da tutto il mondo, tutto questo grazie anche all’apertura della sede negli Stati Uniti e in Gran Bretagna

La Business Partner Convention di Wildix, giunta alla decima edizione, si terrà il 12 gennaio 2018 a Venezia. L’incontro, per la prima volta, riunirà i migliori partner provenienti da tutto il mondo: Europa, Stati Uniti e Oriente.

Sono circa 400 i system integrator, gli installatori telefonici e i partner tecnologici di Wildix attesi per quello che si appresta a essere un vero e proprio summit sulle Unified Communications.

Entro il 2022 queste tecnologie avranno un valore di 18.6 miliardi di dollari, ciò significa che sempre più le aziende stanno inserendo le UC come asset tecnologico strategico per sviluppare il proprio business e per aumentare la capacità di comunicare e interagire in azienda e fuori dall’azienda.

Wildix Worldwide Convention 2018 - Venezia
Wildix Worldwide Convention 2018 – Venezia

Nel corso della giornata-evento si discuterà degli sviluppi delle Unified Communications e dei servizi di UC&C nel Cloud e si presenteranno i risultati di Wildix che quest’anno chiude con un aumento di fatturato a due cifre in ognuna delle country storiche (Italia, Francia e Germania).

Grazie all’apertura della sede negli Stati Uniti e in Gran Bretagna, l’ecosistema Wildix si sta espandendo a ritmo sostenuto e questa sarà l’occasione per illustrare a partner e potenziali clienti le strategie di vendita, lo sviluppo dei prodotti e le strategie di marketing che si stanno rivelando vincenti.

Sarà poi dedicato uno spazio alle novità commerciali di Wildix che anche quest’anno saranno molte.

“La videoconferenza è una delle soluzioni più apprezzate dell’offerta Wildix. Abbiamo capito, in anni di sviluppo, che solo se è semplice da utilizzare, gli utenti ne apprezzano i benefici, che non sono da poco. Noi abbiamo sviluppato la prima conferenza video su tecnologia WebRTC integrata completamente nella centrale telefonica. Ci piace dire che è una conferenza che si attiva dalla scrivania, perché servono solo un computer e una connessione internet”, dichiara Stefano Osler, ceo di Wildix“Quest’anno abbiamo delle novità per il nostro sistema di conferenze ubiconf, in particolare uno strumento innovativo per l’emergente concetto di Huddle Room, i nuovi spazi di lavoro “fisico” in cui si estremizzano i concetti di semplicità d’uso e polivalenza della classica sala riunioni”, continua Osler.

Sarà inoltre allestito uno spazio espositivo dedicato agli sponsor Wildix, secondo i tre livelli di sponsorship: Platinum, Gold e Silver.

Quest’anno saranno presenti Ellysse, ascom e Schrack Seconet per la categoria Platinum, Achab, Adconcal ag, Horst Platz GmbH, PartnerRevolution, Sennheiser e StarSystem IT per la categoria GOLD e 2N, bticino, Jabra GN, Mirage, Plantronics, VTECRM e WAYCOM per la categoria SILVER.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore