Wildix prepara il terreno per la convention italiana su due giorni

News
1 51 Non ci sono commenti

Il 13 gennaio 2017 sarà dedicato alla parte più istituzionale e avrà come obiettivo quello di fare il punto della situazione del mercato di riferimento e presentare le strategie commerciali e le novità di prodotto. Il 14 gennaio si terranno i Panel tecnico-commerciali per approfondimenti sulle tematiche presentate il giorno prima

La Business Partner Convention di Wildix raddoppia nelle giornate del 13 e 14 gennaio 2017 a Bologna e diventa più europea toccando la Francia e la Germania. Giunta alla sua nona edizione, la convention sarà replicata il 20 gennaio a Lione e il 27 gennaio a Francoforte. Due giorni, in Italia, per due filoni ben precisi: il 13 gennaio sarà dedicato alla parte più istituzionale e avrà come obiettivo quello di fare il punto della situazione del mercato di riferimento, nonché presentare le strategie commerciali e le novità di prodotto. Il 14 gennaio si terranno invece i Panel tecnico-commerciali (a numero chiuso e previa iscrizione) per approfondimenti sulle tematiche presentate il giorno prima.Wildix convention

La Business Partner Convention di Wildix si terrà nelle sale del Savoia Hotel Regency di Bologna  e si aprirà con il benvenuto del ceo Stefano Osler, che illustrerà i risultati annuali di Wildix, che a oggi si assesta con una crescita a due cifre, e la vision per il prossimo anno.  Seguirà lo speech del responsabile marketing, Emiliano Tomasoni, che racconterà nel dettaglio i progetti di marketing per il 2017. Successivamente saranno presentate le novità tecniche e i nuovi prodotti, con Dimitri Osler, cto di Wildix e infine chiuderà l’incontro il Direttore Commerciale Cristiano Bellumat, che presenterà il programma commerciale per il 2017 e premierà i TOP partner.

Stefano Osler
Stefano Osler

Durante tutta la durata dell’evento saranno presenti, nell’area espositiva allestita, i partner tecnologici di Wildix: produttori di hardware, software e carrier che hanno lavorato per integrare i loro prodotti con la soluzione di UC&C di Wildix. Tra questi:  Jabra, Plantronics e Sennheiser, che presenteranno  le loro cuffie integrate con la Collaboration di Wildix, 2N, Tema, con i videocitofoni collegati con i videotelefoni Wildix, BTicino, con la sua soluzione di chiamata infermiera per strutture ospedaliere e con la sua soluzione Hotel, Mobotix, grazie al partner Comunica.Meta con la soluzione di videosorveglianza integrata con il PBX Wildix, i carrier VoiPVoice, Messagenet, Kpnqwest e Digitel, i produttori di Software Zendesk (grazie al partner olandese Bober-ICT), VTECRM, StarSystem, Telenia, Ellysse, Schrack Seconet, Radar Clienti, Siseco e TDA Informatica che hanno integrato  CRM, gestionali, piattaforme di call center alle funzionalità avanzate delle UC&C di Wildix.

Dimitri Osler, Wildix
Dimitri Osler

Sappiamo bene che i nostri partner hanno di fronte sfide difficili per mantenere e acquisire nuove quote di mercato in un comparto saturo come quello delle UC, e noi di Wildix vogliamo assicurare loro i migliori strumenti per fronteggiare la concorrenza e le richieste del settore di riferimento”, dichiara Osler. “Ecco perché per noi questo annuale momento di incontro e confronto è fondamentale per poter crescere insieme e sviluppare nuove sinergie vincenti”, conclude.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore