Windows 7 ha venduto 150 milioni di copie

News

Microsoft raggiunge un nuovo traguardo di licenze Windows 7 vendute, grazie al recupero del mercato Pc

Microsoft raggiunge un nuovo ambizioso obiettivo: ha venduto 150 milioni di copie di Windows 7. Solo due mesi fa Microsoft aveva superato il traguardo dei 100 milioni di licenze vendute.

Windows 7 avanza bene anche se Seven non riesce a trovare spazio nel mondo tablet, a parte Toshiba Libretto, in grado di arrestare la galoppata di iPad (Apple ha appena detto di aver venduto tre milioni di iPad dal debutto). Microsoft ha cancellato Courier e HP sostituirà  Windows 7 con Palm WebOs su Hp Slate Pc).

Le vendite di Windows 7 sono state rapide anche grazie al recupero del mercato Pc e in seguito al “fiasco di Vista” (in passato gli utenti di Windows tendevano a rimanere con il vecchio sistema operativo, ma Xp è prossimo al pensionamento).

L’unico nèo in Windows 7 è rappresentato dalle polemiche sul backup di Seven: sui forum gli utenti denunciano velocità imbarazzanti per il backup, Microsoft dovrà forse correre ai ripari.

Leggi anche: Windows 7 avanza: è su 3 pc ogni 4 venduti in Italia

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore