World Report Quality 2016: le aziende hanno prodotti Iot ma nessuna strategia su di loro

Mercato
Intel svela una soluzione IoT per il Retail

Capgemini e Sogeti hanno rilasciato, in collaborazione con HPE, il World Report Quality 2016. Il rapporto rivela che, nonostante l’85% delle aziende affermi che i prodotti Iot siano una parte delle operazioni di business, più di due terzi non ha una strategia per questo aspetto dell’It

Capgemini e Sogeti hanno rilasciato il World Report Quality 2016, pubblicato in collaborazione con Hewlett Packard Enterprise (HPE), che esamina la stato di qualità delle applicazioni e di pratiche di verifica in molteplici settori e 32 paesi. Il rapporto rivela che, nonostante l’85% sostenga che i prodotti Iot siano una parte delle loro operazioni di business, più di due terzi (68%) delle società interpellate, attualmente non ha una strategia per questo specifico aspetto dell’It.Salesforce Iot e Cloud

Le realtà subiscono pressioni per distribuire nuovi prodotti e servizi digitali e stanno trovando difficoltà nel trovare un equilibrio tra qualità e velocità di sviluppo, in particolare quando si tratta di distribuzione di tecnologia Internet of Things (IoT). La quota di quest’anno del budget IT dedicata alla quality assurance e testing (QA) è scesa al 31%, dopo un aumento significativo dal 18% al 35% nel corso degli ultimi quattro anni. Nonostante la riduzione di quest’anno, vi è una previsione complessiva che la spesa aumenterà al 40% nel 2019.

World Report Quality di quest’anno rileva che molte aziende si stanno rivolgendo a intelligence artificiale per ridurre i costi. L’adozione crescente delle tecnologie digitali sta consumando grandi quantità di soldi e le imprese stanno cercando di bilanciare costi con l’innovazione che deriva dall’investimento, con il 48% che non riusce a rispondere alle contrastanti esigenze di gestione di più ambienti di test. Per combattere questo, il rapporto chiede maggiori investimenti in QA intelligence-driven per identificare e prevedere i problemi di qualità prima che si verifichino.Iot_shutterstock_319912157

La relazione di quest’anno rivela anche un incremento nell’adozione di metodologie di agile testing e DevOps per aiutare le aziende a stendere nuovi prodotti e servizi a maggior velocità. Tuttavia, il 44% delle imprese è riluttante a includere i test nella fase di pianificazione iniziale, credendo che si rallenti la velocità di realizzazione mettendo involontariamente la sicurezza del business a rischio. Nel tentativo di bilanciare i costi supplementari di queste nuove tecnologie, il 40% delle imprese stanno adottando analisi predittiva,

Come  Internet delle cose assume un ruolo sempre più importante nelle operazioni di business, ogni impresa deve adottare una strategia di test basata sul rischio che crea un ecosistema di prova sicuro. Per fare questo il rapporto raccomanda che, le imprese investano in as-a-service di soluzioni per la gestione ambiente di test, la gestione dei dati e l’esecuzione di test, così come alti livelli complessivi di engineering nelle loro squadre di test al fine di mantenere la loro integrità del sistema e contribuiranno al miglioramento innovazione.

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore