WPC 2011, reportage completo da Los Angeles

Mercato

Slideshow – La Worldwide Partner Conference di Microsoft raccontata per immagini. Da Steve Ballmer ai partner italiani premiati a Los Angeles:Tagetik e ProgeSoftware

Dalla Microsoft Worldwide Partner Conference di Los Angeles, i partner appena rientrati portano con sé messaggi forti ma anche fotografie. Perché il mondo dei  partner è fatto anche di momenti di condivisione, scambi di opinioni, partecipazione ai keynote, feste e cene. Ecco uno slide show che mostra alcuni dei momenti più salienti della quattro giorni americana, con la premiazione anche dei partner italiani che hanno saputo contraddistinguersi per le loro soluzioni.

Per l’Italia, premiate Tagetik e ProgeSoftware,  scelte tra 3.000 candidature provenienti da oltre 130 paesi.  “Ci rende orgogliosi essere i vincitori del Microsoft Country Partner of the Year Award 2011 per l’Italia –  afferma Bruno Angelo Meneo, Managing Director di ProgeSoftware, un system  integrator romano che raccoglie il 90% del proprio fatturato su tecnologie Microsoft, con circa 100 dipendenti e 7 milioni di euro di fatturato  – un premio che  conferma la nostra strategia incentrata nell’impegno costante a creare valore attraverso l’innovazione”.
Lo stesso ribadisce Manuel Vellutini, Executive Vice President e Chief Operating Officer di Tagetik. “Siamo molto orgogliosi di essere stati nominati Microsoft ISV/Software Line of Business Partner of the Year –   afferma -. Negli ultimi due anni, Microsoft e Tagetik hanno lavorato insieme per rispondere alla crescente esigenza di integrare le tecnologie di collaborazione nei processi di Performance Management e Business Intelligence. Oggi, il risultato è un prodotto unificato, Tagetik 3.0 Enabled by Microsoft® SharePoint® Server 2010, che offre anche  un’opportunità per i system integrator di sviluppare soluzioni  per i clienti”. Tagetik, con presenza in più di venti paesi, in tre anni ha trasformato una realtà locale in internazionale, con 250 persone dirette e circa un’ottantina indirette, che complessivamente hanno contribuito a raccogliere 28  milioni di dollari di fatturato nel 2010. “L’obiettivo e di raggiungere i 35 milioni di dollari quest’anno, con una crescita del 20%” conclude Vellutini.

Leggi tutti gli articoli dalla Microsoft Worldwide Partner Conference :
Ballmer: I partner devono adottare il cloud
Bischoff: Incentivi per vendere il cloud
WPC 2011: Cloud, lanciato il nuovo partner program

WPC2011: Microsoft parla di Windows (7, 8, Xp e Phone)
Intune, la nuova beta gestisce anche software di terzi

Turner: Una parola buona per tutti
Stivano: Dynamics è un mondo a parte
Vacchini: Utilizzare il cloud per vendere il cloud

Il pilastro di Office

 

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore