Zucchetti cresce in fatturato del 5,5%

News

Rispetto al 2010, Zucchetti cresce del 25% nel business servizi, 4.000 nuovi clienti che portano il totale a oltre 85.000, superati i 1.000 business partner, 168 nuove persone assunte per un totale di oltre 2.000 addetti

Duecentocinquanta milioni di euro di fatturato, con una crescita del 5,5%, tutte le linee di business positive rispetto al 2010 con un +25% nel business servizi, 4.000 nuovi clienti che portano il totale a oltre 85.000, superati i 1.000 business partner, 168 nuove persone assunte per un totale di oltre 2.000 addetti.
Sono questi alcuni dati relativi al 2011 di Zucchetti.

Giorgio Mini, uno dei due vicepresidenti Zucchetti, sottolinea le performance positive dell’area di business che riguarda il mercato aziende: “In un settore maturo come quello dei gestionali/erp i ricavi di Zucchetti sono aumentati complessivamente del 9,3% e del +28% se si considera la sola vendita. Sto parlando unicamente della crescita delle soluzioni sviluppate direttamente dalla Zucchetti, senza contare i risultati di Microarea. Ora, infatti abbiamo otto suite gestionali diverse e con esse riusciamo a soddisfare la varietà e la specificità delle richieste delle imprese italiane, siano esse piccole, medie o grandi, anche grazie alle applicazioni verticali realizzate dai nostri business partner. Non si deve, inoltre, trascurare l’importanza dei prodotti correlati al gestionale, come la business intelligence, il Crm, l’e-commerce, la gestione documentale e la conservazione sostitutiva. Il fatto che Zucchetti disponga di tutte queste componenti applicative rappresenta un elemento distintivo che spesso fa la differenza”.

Anche sul fronte delle soluzioni per la gestione delle risorse umane i risultati positivi sono una forte motivazione per il raggiungimento di nuovi obiettivi: “Siamo contenti del +7,3% dei ricavi dello scorso anno di questo nostro settore – dichiara Domenico Uggeri, l’altro vicepresidente Zucchetti -, ma nel 2012 puntiamo a migliorare ulteriormente questo dato perché l’offerta completa di soluzioni HR Zucchetti, l’unica che copre tutti gli aspetti amministrativi, organizzativi, nonché di sicurezza e privacy relativi alla gestione delle risorse umane, sarà disponibile non solo per le aziende, ma anche per i consulenti del lavoro e le associazioni di categoria”.

Mario Pedrazzini, direttore commerciale Zucchetti, fa notare che l’incremento dei ricavi relativo ai prodotti software non è in antitesi con la crescita dei nuovi business dei servizi, in primis saas e outsourcing: “Soluzioni per i Caf, servizi informativi professionali, servizi di postalizzazione massiva, servizi di hosting, housing, co-location erogati con il nostro data center sono parte integrante dell’offerta Zucchetti e crescono complessivamente del 12,3% rispetto al 2010. Ciò dimostra che le competenze acquisite dal gruppo in mercati diversi da quelli ‘core’ sono altrettanto riconosciute dai clienti e producono ottimi risultati”.

Autore: Redazione
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore