Asit si apre al canale dell’Information technology

News

Asit apre le porte al canale prettamente informatico attraverso la sigla di nuovi accordi di distribuzione con 3CX, Mojo Networks, Yealink, ZTE. Questo ampliamento porta un allargamento dell’organico per rivenditori e system integrator

Asit dalla distribuzione nel mondo del cablaggio, del networking e della telefonia apre le porte al canale prettamente informatico attraverso la sigla di nuovi accordi di distribuzione con 3CX, Mojo Networks, Yealink, ZTE. Questo ampliamento porta con se un ulteriore allargamento dell’organico pronto a rivolgersi a rivenditori e system integrator del nuovo segmento IT. Sulla scena da oltre 30 anni, lo scorso anno chiuso con un incremento di fatturato del 35%, portano a 28 il numero di brand distribuiti

Asit è nata e si è consolidata negli anni come un distributore di riferimento nel mondo del cablaggio, del networking e della telefonia. Quattro sedi sul territorio (Torino, Milano, Roma, Catania) e 3 agenzie (Firenze, Bari, Palermo) garantiscono una presenza capillare sul territorio italiano. La passione per lo scouting di nuove tecnologie e le alleanze strategiche anche con brand internazionali in oltre tre decenni di storia, hanno permesso all’azienda di continuare a evolvere, dalle prime reti telefoniche fino al Cloud di oggi. Con la sua offerta Asit copre le aree del Cabling/Data Center, Unified Communication & Collaboration, Wifi e Networking, fino alla Sicurezza. I prodotti trattati vanno dal wireless, cablaggio, telefonia, rack, firewall, ups, fibra ottica, fino alla sicurezza.

Asit è pronta per compiere un ulteriore passo in avanti grazie alle recenti partnership nate dalla volontà di aprirsi anche al mercato informatico. Quattro i nuovi brand inseriti nell’offerta da settembre a oggi che coprono la parte di networking, wifi e centralini, con tecnologie basate su standard aperti e cloud.

“Abbiamo voluto inserire brand che non solo possano aprirci al canale IT, ma che possano rappresentare per questo target soluzioni di sicuro interesse, che guardano al futuro” ha spiegato Joris Ganz, Business Developer and Marketing Director di Asit. “L’ampliamento della nostra offerta non si ferma qui: abbiamo intenzione di inserire ulteriori brand al fine di rendere sempre più appetibile il nostro offering anche per chi opera nel mondo informatico. L’inserimento di nuove risorse nel team va proprio nella direzione di offrire un supporto qualificato anche sulle nuove tecnologie open source”.

Chi sono le aziende/brand distribuiti lato It?

3CX è un’azienda focalizzata sullo sviluppo di centralini telefonici (PBX) di nuova generazione basati sugli standard IP e SIP in grado di offrire una completa soluzione di Unified Communication in ambiente Open Source.

MOJO NETWORKS ha progettato e realizzato la prima soluzione WiFi gestita su cloud specifica per le reti aziendali di grandi dimensioni. L’architettura cloud di Mojo sostituisce i controller obsoleti e semplifica la migrazione dell’infrastruttura al cloud.

YEALINK progetta e produce telefoni IP e videotelefoni caratterizzati da numerose funzioni per semplificare le comunicazioni con elevati standard di sicurezza, in grado di operare perfettamente con moltissimi PBX IP compatibili che supportano il protocollo SIP. Il portafoglio completo Yealink include conference phones, telefoni IP desktop, telefoni DECT wireless.

ZTE, fondata nel 1985, opera sia nel settore telecomunicazioni pubblico che privato in 160 Paesi nel mondo. Il suo portafoglio prodotti è tra i più completi al mondo, coprendo ogni settore verticale di mercato: dalle reti di accesso mobili e fisse, a quelle di Backbone, dal corporate networking ai servizi e terminali (mobili e di rete). Asit è distributore di ZTE per le soluzioni rivolte al mondo enterprise.

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore