Bettiol sceglie MPS Monitor come soluzione Software as a Service

Strategie

Bettiol, dealer veneto attivo nel noleggio di dispositivi multifunzione e nei servizi di stampa gestita, ha scelto MPS Monitor come soluzione Software-as-a-Service (SaaS) per la gestione remota delle stampanti e i Managed Print Services

Bettiol, dealer veneto attivo nel noleggio di dispositivi multifunzione e nei servizi di stampa gestita, ha scelto MPS Monitor come soluzione Software-as-a-Service (SaaS) per la gestione remota delle stampanti e i Managed Print Services e ottenuto – da luglio 2018 a oggi – importanti risultati di business.

Con un parco di oltre 200 clienti fidelizzati, Bettiol è specializzata nel noleggio di dispositivi multifunzione e nell’erogazione di servizi di stampa gestita. Dal 2005 al 2017 ha vissuto una fase di espansione per acquisizioni e oggi la sua attività si estende a tutto il territorio del Veneto. Opera anche nel settore del noleggio di casse e dispositivi retail.

I servizi di stampa gestita rappresentano il core business di Bettiol e Gianluca Ferrarese, Amministratore Unico della società, intende pertanto focalizzare in questo ambito gli investimenti per sostenere la crescita futura. Seguendo questa visione imprenditoriale, nell’estate 2018 la società ha scelto di implementare MPS Monitor per automatizzare i servizi di stampa gestita, basati nello specifico su contratti di gestione a costo-pagina. Dopo una prima sperimentazione su un gruppo ridotto di clienti, l’azienda ne ha progressivamente esteso il numero, arrivando nel giro di due mesi a coprire l’80% del proprio parco clienti. Fino a quel momento, tali servizi venivano erogati tramite rilevazione manuale dell’andamento dei volumi di stampa e della funzionalità delle macchine presso ciascun cliente da parte degli operatori di Bettiol, con notevole dispendio di risorse.

Bettiol si è affidata quindi a una soluzione di Managed Print Services per automatizzare la raccolta dei contatori e rendere più efficienti i processi amministrativi; tuttavia fin da subito l’azienda ha sperimentato altri importanti benefici. “MPS Monitor ha soddisfatto le nostre aspettative circa il motivo per cui avevamo deciso di adottare una soluzione di Managed Print Services: automatizzare la lettura dei contatori dei dispositivi a noleggio e di conseguenza ottimizzare i processi di fatturazione. Ma da subito ci siamo resi conto di altri importanti vantaggi: con MPS Monitor, ad esempio, abbiamo completamente rivoluzionato le nostre logiche di gestione del magazzino consumabili”, commenta Ferrarese.

Grazie a MPS Monitor, infatti, Bettiol ha drasticamente abbattuto le scorte di consumabili lasciate in dotazione ai clienti e ridotto di circa il 30% la spesa per gli acquisti di toner. “MPS Monitor segnala in tempo reale quando una stampante è a corto di toner e possiamo così intervenire direttamente dopo qualche ora per effettuare le necessarie consegne di nuovi consumabili”, spiega Ferrarese. “È venuta così meno, di fatto, la necessità di dare in custodia ai nostri clienti cartucce da sostituire in autonomia in caso di improvviso esaurimento di quelle in uso: questo ha significato abbattere i costi di magazzino in modo rilevante, anche perché non erano rari i casi di sostituzione di toner quando ancora le cartucce in uso non erano completamente esaurite”.

L’abbattimento dei costi di magazzino si è accompagnato a un miglioramento della percezione del livello di servizio da parte dei clienti. “Presentandoci con il toner sostituivo dopo qualche ora dai primi segnali di esaurimento della cartuccia da parte della macchina, i clienti hanno colto l’evidenza di un servizio tempestivo e automatizzato che non richiede più loro neanche la necessità di effettuare una telefonata per richiedere il nostro intervento”, annota Ferrarese.

Dall’adozione di MPS Monitor Bettiol ha sperimentato anche altri immediati benefici per il proprio business, legati a un’accresciuta capacità di azione commerciale. Le funzionalità di business intelligence di MPS Monitor e la visibilità sull’intero parco macchine collegato alla rete dei propri clienti consentono infatti a Bettiol di individuare potenziali aree di intervento per accrescere il numero di stampanti gestite per conto di ciascun cliente o per proporre loro nuovi servizi.
In fase di trattativa e di progettazione di intervento presso nuovi potenziali clienti, inoltre, oggi Bettiol può costruire proposte personalizzate e perfettamente tarate sulle loro esigenze effettuando con MPS Monitor un monitoraggio preventivo del loro parco macchine, volto a individuare gli effettivi livelli di utilizzo dei dispositivi e a formulare di conseguenza interventi mirati.

Bettiol sta ora guardando con molto interesse alla nuova versione MPS Monitor 2.0, recentemente annunciata. La nuova versione offre maggiore facilità d’uso e affidabilità della raccolta dati, nuove funzionalità per la gestione dei processi operativi e di Business Intelligence, e migliore integrazione con i sistemi gestionali, confermando piena sicurezza dei dati e conformità normativa e supporto indipendente dei modelli di stampanti di tutti i principali produttori. “Riteniamo di particolare utilità alcune funzioni che accrescono la visibilità sulle dinamiche di utilizzo delle macchine presso il singolo cliente, ad esempio circa l’andamento di consumo del toner”, spiega Ferrarese.

Quando abbiamo iniziato a utilizzare MPS Monitor, ci attendavamo di avere evidenza degli eventuali benefici nel medio periodo, nell’arco di un anno. In effetti ci ripromettiamo di valutare più compiutamente i ritorni dell’investimento sulla soluzione nel 2019, in particolare in merito all’ottimizzazione della gestione del magazzino nella nostra sede. Ma già dopo pochi mesi dal go-live possiamo affermare di aver fatto un’ottima scelta tecnologica, di cui stiamo già vedendo ampi benefici sul piano strategico. E crediamo che il nuovo MPS Monitor 2.0 sia in grado di potenziare, di fatto, questi benefici”, conclude Ferrarese.

“L’esperienza di Bettiol è esemplare di ciò che sperimentano i nostri clienti e conferma il valore di MPS Monitor, utilizzato con successo da oltre 600 dealer in tutto il mondo”, ricorda Nicola De Blasi, CEO di MPS Monitor. “MPS Monitor supporta i dealer del settore Printing nella gestione quotidiana dei propri processi business e nella risoluzione dei problemi legati alla gestione di un parco stampanti, in modo veloce e automatico. Come dimostra il caso di Bettiol, i vantaggi in termini di business per il dealer si percepiscono in modo immediato: migliora il livello di servizio per i clienti e la redditività dei servizi stessi, oltre a schiudere interessanti opportunità commerciali”.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore