Brother, il numero dei dispositivi MPS è cresciuto al galoppo

News

Il Report sui Servizi di Stampa Gestita di Quocirca premia Brother, ma l’azienda ha come obiettivo quello di rendere ancora più semplice per i rivenditori Partner l’offerta di Servizi di Stampa Gestita, sia che si tratti di mercati SOHO, SMB, imprese o utenti finali

Quocirca, società di ricerche di mercato mondiale specializzata nell’analisi della convergenza delle tecnologie di stampa e digitali, ha stilato nel 2018 il Report sui Servizi di Stampa Gestita (MPS – Managed Print Services), dal quale si evince che negli ultimi quattro anni il numero dei dispositivi Brother MPS è cresciuto ad un tasso annuo del 200%.
Il Report di Quocirca afferma che Brother “ha creato un’offerta interessante per i suoi rivenditori partner e per i loro clienti”. Con questi presupposti gli analisti Quocirca si aspettano un ulteriore sviluppo delle quote di mercato del colosso giapponese.

I Servizi di Stampa Gestita restano un’opportunità ancora non pienamente sfruttata dagli operatori di canale di estendere la loro influenza sul segmento SMB (small and medium business), oltre al mercato delle Grandi Aziende, dove i servizi MPS possono fare la differenza e portare ad una sostanziale riduzione dei costi, a vantaggio di produttività ed efficienza delle Pmi, esigenze sentite dalle stesse piccole e medie aziende italiane.

Servizi di stampa gestita, Brother

Il fatto che Brother sia cresciuta del 200% è certamente un grande traguardo, ma il nostro obiettivo è quello di rendere ancora più semplice per i rivenditori Partner la nostra offerta di Servizi di Stampa Gestita, sia che si tratti di mercati SOHO, SMB, imprese o utenti finali. Abbiamo condotto analisi accurate, investito nello sviluppo e raccolto i feedback del settore per valorizzare i punti di forza relativi ai nostri servizi. Questo ci consentirà di offrire il migliore supporto ai rivenditori rendendo i servizi di MPS ancora più semplici, flessibili e redditizi”, precisa Lorenzo Matteoni, Senior Manager Marketing di Brother Italia.

Lorenzo Matteoni

I servizi MPS di Brother sono proposti esclusivamente attraverso i Partner di canale e si basano su quattro elementi fondamentali: flessibilità, semplicità, velocità e disponibilità di esperti. Sulla base di queste informazioni è nato MPS Pagine+ Partners, il rinnovato servizio MPS che facilita l’intero processo a favore della semplificazione, valore indiscutibile per i nostri rivenditori Partner: una piattaforma Cloud dedicata, il modello “pay-as-you-go” per cui l’utente paga solo i consumi reali, e la consegna diretta ed automatica direttamente alla sede dell’utente finale, sono tre elementi chiave che valorizzano la soluzione MPS di Brother.

“Sappiamo che le maggiori frustrazioni dei rivenditori riguardano i margini, la lentezza nei tempi di risposta, la mancanza di esperienza nel mercato verticale e nel supporto alla generazione di lead. In risposta a queste esigenze – dice Matteoni – la nostra offerta MPS include una rigorosa attenzione alla generazione di lead ed è stata messa a punto per offrire un margine superiore rispetto alle vendite transazionali dando ai rivenditori l’opportunità di guadagnare su tutte le nove parti presenti nella vendita di un servizio MPS, inclusi hardware, forniture, software e servizi”.

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore