Cdc apre a Mestre

News

Cdc apre un Cash & Carry a Mestre in provincia di Venezia. La struttura ha un bacino di utenza pari a 2 milioni di utenti

Cdc apre a Mestre (Venezia) un nuovo Cash & Carry.

Con un bacino di utenza di 2 milioni di utenti e collocata nella zona commerciale in prossimità dell’uscita della tangenziale di Mestre, la nuova struttura ha una posizione strategica finalizzata a servire un bacino di circa mille dealer e rivenditori attivi prevalentemente nelle province di Venezia, Treviso e Rovigo.

Presso il Cash & Carry questi operatori potranno trovare migliaia di referenze a loro immediata disposizione, oltre ad accedere a numerose promozioni e a un’ampia proposta di servizi IT.

Lo spazio espositivo, che si estende su una superficie di circa 350 metriquadrati, ospiterà inoltre un’area demo dedicata alle ultime novità e alle soluzioni It più interessanti.

Responsabile del Cash & Carry è Roberto Favretto. “Data l’importanza del bacino di Mestre, che vanta circa 2 milioni di utenti, abbiamo ritenuto fondamentale investire nell’apertura di un nuovo Cash & Carry per assicurare anche ai professionisti IT ubicati in questa zona il migliore supporto al proprio business”, spiega Enrico Dell’Artino, Amministratore Delegato di Cdc.

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore