Centro Computer sigla un nuovo accordo e progetto con Carraro

News

Il progetto realizzato da Centro Computer ha previsto la realizzazione di una gestione pianificata del parco macchine IT di Carraro, al fine di fornire un servizio costante di monitoraggio e sostituzione

Centro Computer ha siglato un nuovo contratto di Fleet Management con Carraro, società di riferimento dell’omonimo Gruppo, attiva nei sistemi per la trasmissione di potenza altamente efficienti ed ecocompatibili. Il progetto realizzato da Centro Computer ha previsto la realizzazione di una gestione pianificata del parco macchine IT dell’azienda, al fine di fornire un servizio costante di monitoraggio e sostituzione, risolvendo così definitivamente il rischio di inefficienza operativa dei dipendenti dovuta all’obsolescenza dei dispositivi informatici.

Il Gruppo Carraro, le cui origini risalgono al 1932, nasce inizialmente come realtà manifatturiera specializzata nella produzione di seminatrici ed attrezzi per lavori agricoli. Passo passo l’azienda matura nuove competenze fino a divenire, attorno agli anni ’60, uno tra i principali costruttori italiani di trattori. Il cambiamento più importante si ha negli anni ’70, quando il core business passa dal veicolo completo ai sistemi di trazione. Carraro si posiziona ben presto a livello globale come un punto di riferimento nella progettazione e produzione di assali e trasmissioni per macchine agricole e movimento terra.

Si tratta di un’evoluzione che porta l’azienda a crescere velocemente e ad ampliare la propria presenza oltre confine, per essere al fianco dei più importanti costruttori mondiali. Di qui la decisione di approdare in Borsa, nel 1995, allo scopo di supportare un importante progetto di espansione internazionale che ha portato il Gruppo ad avere oltre 3.100 collaboratori dislocati in Italia, India, Cina, Argentina e Brasile.

Matteo Rosina

La continua ricerca di soluzioni moderne ed efficienti ha posto Carraro di fronte alla necessità di una trasformazione digitale che agevolasse i dipendenti nelle loro attività. In modo particolare, a partire dal 2012 è stata avviata la prima valutazione relativa al passaggio a una gestione pianificata del parco macchine IT nella sede di Agritalia (stabilimento del Gruppo situato a Rovigo, specializzato nella produzione di trattori). L’esigenza principale era quella di riscontrare preventivamente l’obsolescenza delle macchine prima che risultassero inefficienti a causa di guasti. Per questa ragione, Centro Computer ha messo a disposizione la sua consolidata expertise offrendo come soluzione il Fleet Management, che circoscrive ed offre i vantaggi sia dell’acquisto tradizionale, sia della locazione operativa, comprendendo la gestione delle opzioni, l’assistenza sui prodotti presenti nel contratto di Fleet Management, la diminuzione del TCO e soprattutto una definizione accurata del budget e la diminuzione dei costi amministrativi di gestione. Il primo contratto tra i due partner è stato siglato a seguito di una gara indetta da Carraro, alla quale è seguita l’implementazione di 130 postazioni di lavoro digitali. Nell’arco di quattro anni tutte le macchine esistenti sono state sostituite con nuove secondo standard elaborati ad hoc per il cliente e in un anno tutte le sedi italiane del Gruppo hanno adottato questo strumento per la gestione delle postazioni di lavoro. In totale sono stati forniti quattro diversi modelli di macchine: il desktop HP Compaq 8200 Elite, il notebook HP EliteBook 8460p, la workstation fissa HP Z820 per applicazioni di ingegneria e la workstation mobile HP EliteBook 8560w per operazioni di calcolo da poter svolgere anche in mobilità. Nel 2016, a termine del contratto, Carraro ha organizzato una seconda sfida, alla quale Centro Computer ha partecipato insieme ad altri sei fornitori, vincendo nuovamente ed implementando un totale di 677 postazioni digitali.

Roberto Vicenzi

“L’offerta di Centro Computer si è fin da subito sposata perfettamente con le esigenze di efficienza digitale delle nostre sedi italiane” – evidenzia Matteo Rosina, IT Infrastructure Manager di Carraro – “L’obsolescenza delle macchine con cui dovevamo confrontarci periodicamente e la conseguente necessità di acquistarne di nuove ha comportato ostacoli all’efficienza operativa dei dipendenti, oltre a comportare l’onere di costi variabili per il mantenimento ed il cambio delle macchine. Con Fleet Management di Centro Computer, con cui ormai vantiamo una partnership storica, queste problematiche sono state risolte. Oggi, infatti, possiamo contare su macchine sempre nuove e gestionali sempre aggiornati grazie alla sostituzione periodica, senza la necessità del loro acquisto e con la sicurezza di un costo fisso.”

Per Centro Computer è stata una grande soddisfazione aver vinto nuovamente la seconda sfida indetta da Carraro con la soluzione di Fleet Management” – afferma Roberto Vicenzi, Vicepresidente di Centro Computer – “La forza di questa soluzione è la flessibilità, che ha permesso a Carraro di dar seguito giorno dopo giorno alle proprie esigenze, azzerando l’impatto organizzativo e recuperando la produttività delle persone coinvolte nella gestione degli ordini e dell’hardware e in quella finanziaria ed amministrativa. Fleet Management offre infatti un servizio all-inclusive di pianificazione, manutenzione, gestione e smaltimento, senza correre il rischio di costrizioni di reso o sostituzione delle apparecchiature ancora efficienti al termine del periodo contrattuale. In questo modo abbiamo garantito al nostro cliente l’efficienza operativa di cui necessitava, con la tranquillità di un canone fisso.”

Read also :