D-Link, al via il road show sui nuovi trend e opportunità per installatori e partner

News
Stefano Nordio, d-link

Formazione e road show itineranti per D-Lçink, come annunciato da Stefano Nordio, VP D-Link Europe. In collaborazione con Context, la prima tappa sarà il 9 maggio

D-Link annuncia un road show di 5 tappe, dedicato agli installatori e partner, per fare il punto sui nuovi trend del mercato e opportunità legate alla connettività aziendale e per le Smart City grazie alla partecipazione degli esperti di Context.

D-Link ha sempre tenuto in grande considerazione il rapporto con il canale e la formazione costante degli installatori, fornendo consulenza professionale ai partner VIP+ per la progettazione di nuovi impianti e anche supporto post-vendita” premette Stefano Nordio, VP di D-Link Europe, che continua “il mercato è a un bivio importante, per vincere la sfida del futuro bisogna evolversi e noi vogliamo aiutare i nostri partner a cogliere questa opportunità, dimostrando loro che possono sempre contare su D-Link”.

Stefano Nordio

Le iniziative messe in campo sono numerose e accontentano tutte le esigenze: si inizia con una serie di webinar gratuiti, dedicati a installatori e partner, della durata di 45 minuti l’uno, in cui si presentano e spiegano le nuove soluzioni wireless dell’azienda declinate per rispondere alle esigenze di Smart City e Imprese 4.0.

Il progetto è il Road Show di 5 tappe che tocca, in questa prima edizione, le città di Milano, Torino, Firenze, Bari e Caserta, a partire dal 9 maggio 2019. Anche in questo caso partecipare agli incontri è gratuito per i partner, previa registrazione. Ogni appuntamento è introdotto da un analista di Context che permette di fare il punto sui trend in arrivo e capire come adattarli alle esigenze locali, prevede poi la testimonianza con un case study di successo e l’intervento degli esperti D-Link.

“I road show sono un momento di formazione importante che permette anche di incontrarsi faccia a faccia e rinsaldare legami che spesso sono di lunga data. Ma servono anche per espandere il network, ricordo infatti che diventare partner VIP+ di D-Link è semplice e veloce” conclude Nordio.

Read also :
Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore