5 maggio 2008

Microsoft non compra più Yahoo!

Microsoft sceglie la strada della rottura: era disposta ad alzare l’offerta, ma Yahoo! avrebbe voluto altri 4 dollari per azione di più: troppi, per Steve Ballmer