Dell Technologies e il richiamo della Borsa

News
Dell sceglie la plastica riciclata per l'imballaggio

Si tratta di una mossa di swap sulle azioni cosiddette tracking stock di VMware messe sul mercato (a listino come DVMT, e un valore praticamente raddoppiato dalla fusione Dell EMC ad oggi) in cambio di un’offerta di liquidità e azioni Dell Technologies

Dell Technologies e la Borsa, un amore che ritorna dopo l’abbandono a novembre 2013.
Secondo il Wall Street Journal, Dell Technologies (in precedenza Dell) è pronta ad annunciare l’acquisizione del proprio stock tracking DVMT quotato in borsa che riflette una scambio azionario con VMware. Si tratta di una mossa di swap sulle azioni cosiddette tracking stock di VMware messe sul mercato (a listino come DVMT, e un valore praticamente raddoppiato dalla fusione Dell EMC ad oggi) in cambio di un’offerta di liquidità e azioni Dell Technologies.

Una scelta attentamente considerata

La società sarebbe disposta a offrire liquidità agli azionisti DVMT e “significativamente più” delle azioni private di Dell, mentre VMware non sarebbe influenzato da questo piano strategico.
Il gruppo fondato da Michael Dell avrebbe pesato diverse opzioni strategiche prima di scegliere questa idea.
L’azione di follow-up è stata creata per offrire agli azionisti di EMC un modo per riflettere l’80% della società detenuta in VMWare.

Dell technologies world 2018

La sua creazione ha inoltre consentito al gruppo tecnologico di ridurre la quantità di denaro che Dell ha dovuto prendere in prestito per acquisire EMC offrendo agli azionisti un altro valore.
Come promemoria, era nell’ottobre 2015 che Dell aveva ottenuto EMC per 67 miliardi di dollari.

Una quantità record che ha permesso al gruppo Texan di posizionarsi in array di server e software di virtualizzazione (grazie a VMWare acquisita da EMC nel 2004).

Più controllo su VMware

La transazione darà alle tecnologie Dell un controllo più diretto sul destino di VMware.
Quest’ultimo pagherebbe un dividendo di 9 miliardi di dollari ai possessori di DSU secondo questo accordo.
Acquistando tutto il sistema di tracciamento delle scorte DVMT (stock creato nel 2016) valutato attualmente a circa 17 miliardi di dollari, la più grande azienda al mondo di proprietà privata sarebbe meccanicamente quotata di nuovo sul mercato azionario.

Leggi anche I giri di walzer di Dell sul mercato, ecco come Del Technologies potrebbe tornare pubblica

Read also :
Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore