News

E-Mail 'Euronics migliora le piattaforme decentrate' To A Friend

Email a copy of 'Euronics migliora le piattaforme decentrate' to a friend

* Required Field






Separate multiple entries with a comma. Maximum 5 entries.



Separate multiple entries with a comma. Maximum 5 entries.


E-Mail Image Verification

Loading ... Loading ...
0

Miglioramento delle piattaforme decentrate, degli investimenti Internet e dello sviluppo di attività commerciali e di marketing che hanno contribuito a far crescere il business locale. Sono queste alcune delle iniziative che sono emerse nel corso della convention annuale di Euronics con gli affiliati.

Gli affiliati Euronics rappresentano per noi il 9% del fatturato, di cui il 7% totalizzato dai punti vendita Euronics Point” commenta Marco Ferrante, direttore commerciale di Euronics Italia.Nell’anno in corso abbiamo registrato all’interno dei nostri Euronics Point performances positive in tutte le categorie merceologiche. Questi risultati hanno fatto si che la quota di mercato degli affiliati Euronics Point nel loro mercato di riferimento sia arrivata alla fine del 2008 al 19,8%” .

Questa crescita è stata ottenuta anche grazie all’introduzione di nuove categorie merceologiche, a cui sono stati dedicati corner all’interno dei negozi. La presenza dell’Industria all’interno dei nostri punti vendita – spiega Andrea Borromeo, responsabile commerciale franchising ha garantito un rapporto più diretto e “consulenziale” ai clienti, offrendo loro una assistenza all’acquisto più mirata”. “Un altro aspetto essenziale”, ha continuato Borromeoha riguardato la formazione. Sono stati realizzati dalla sede dei corsi di formazione rivolti specificatamente al personale di vendita dei negozi Euronics Point sui seguenti temi: visual merchandising, principi di conto economico, cross selling e up selling”.

Albino Sonato, presidente, ha commentato i risultati raggiunti, malgrado la crisi.  Sonato indica alcuni punti di forza. In primo luogo la delocalizzazione, che aiuta ad essere più vicini alle esigenze territoriali dei clienti e a garantire maggiore flessibilità e rapidità di intervento sulle problematiche periferiche.