Fatture elettroniche, una task force per il monitoraggio degli aspetti tecnici

News

Assosoftware, Agenzia delle Entrate e Sogei hanno costituito un gruppo di lavoro per l’analisi di problematiche tecniche che possano intervenire nell’intercambio massivo delle fatture elettroniche fra aziende e provider accreditati allo Sdi

Una task force per l’analisi di ogni problematica tecnica che possa intervenire nell’intercambio massivo delle fatture elettroniche fra aziende e provider (Hub) accreditati al sistema di interscambio (Sdi). Tre enti, che sanno di cosa si sta parlando: Assosoftware, Agenzia delle Entrate e Sogei, si sono prese per mano e accordati sul monitoraggio degli aspetti tecnici della Fatturazione Elettronica.

Dopo una prima riunione preparatoria fra il presidente dell’associazione Bonfiglio Mariotti e i vertici di Agenzia delle Entrate e Sogei, si è deciso di costituire un gruppo di lavoro congiunto. I vari canali di interscambio (SFTP e Web Service, Sdi-coop) saranno tenuti sotto costante controllo in attesa dei grandi volumi di transito previsti a cavallo dei mesi di gennaio e febbraio. Continua così un costruttivo percorso di collaborazione e di dialogo con l’Amministrazione finanziaria.

Bonfiglio Mariotti

Mariotti annuncia poi la costituzione del servizio “Monitor Fatturazione Elettronica” organizzato dall’associazione, fruibile sul proprio sito internet e disponibile per chiunque, sulla falsa riga di Assoinvoice, il visualizzatore di file XML. Nel sito è presente la sezione domanda e risposta sul tema nella quale sono inserite alcune delle più spinose situazioni con una precisa risposta. Si parla da le cessioni gratuite a titolo di omaggi, all’autoconsumo, dal mancato ricevimento di fattura o fattura irregolare, al reverse charge interno.

“L’obiettivo del nuovo servizio Monitor Fattura Elettronica – afferma Roberto Bellini, Direttore generale Assosoftwareè quello di accompagnare software house e utenti fornendo indicazioni pratiche per gestire al meglio le problematiche tecniche e operative. È un presidio che l’Associazione offre agli associati e a tutto il mercato, prendendo posizione a specifici casi d’uso e fornendo la propria interpretazione sulla corretta compilazione del formato XML e le specifiche modalità procedurali.”

Assosoftware è presente su tutto il territorio nazionale con 194 imprese associate e con una rete di migliaia di aziende distributrici. A livello federale Assosoftware fa parte di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, il Presidente ne è componente di Giunta. Nata nel 1994, è l’Associazione nazionale, presieduta da Mariotti, che riunisce, rappresenta e tutela gli interessi di oltre il 90% delle aziende dell’Information Technology che realizzano software applicativo-gestionale per imprese, intermediari e Pubblica Amministrazione. Una realtà produttiva che, con oltre 17mila dipendenti e 4 miliardi di euro di fatturato globale, svolge un ruolo fondamentale per l’economia del Paese, sviluppando applicazioni innovative per il settore privato e per la Pubblica Amministrazione.

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore