Mobile World Congress 2011: Tanta carne al fuoco in vista di una ripresa?

News

Con una serie di eventi serali, si è aperta ieri (ufficialmente oggi per il pubblico) l’edizione 2011 del Mobile World Congress 2011 a Barcellona. Occhi puntati su Google, Microsoft, tablet e device mobili

In un mercato che cambia alla velocità della luce apre oggi Mobile World Congress, l’edizione 2011 di Mwc, a Barcellona. Grande attesa c’è per il keynote di Google, nell’anno in cui Android ha messo la freccia su Symbian: Android, in crescita dell‘888,88%, ha superato Symbian nel mercato smartphone nel quarto trimestre.

Ma i riflettori saranno puntati anche sul keynote di Microsoft, per illustrare cosa bolle nella pentola di Windows Phone 7 all’indomani dello storico accordo con Nokia: Windows Phone 7 sbarcherà nel 2011 sugli smartphone di Nokia, e questo mette una pesante ipoteca su Symbian, ma anche su MeeGo.

In questo scenario, Mobile World Congress farà il punto sugli smartphone tablet Android, su Gingerbread e Honeycomb, sulle apps per Android Market. Ma la Fiera di Barcellona è l’occasione per fare il punto sui pagamenti wireless con il cellulare: Samsung Nexus S, iPhone 5 e il Blackberry Torch 2 stanno scaldando i motori per trasformare lo smartphone in un borsellino elettronico. Altro tema caldo sarà il 4G.

Tra i vendor Sony Ericsson ha già svelato Xperia Play (l’atteso PlayStation Phone con Android), ma anche i nuovi smartphone Xperia Neo e Pro. Samsung ha mostrato la seconda generazione del Galaxy Tab 10.1, con Honeycomb e chip dual core.

Segui giorno per giorno le novità dal Mobile World Congress 2011 su Blog Eventi di ITespresso.it

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore