Nasce Era (European Retail Alliance) un nuovo modo di intendere il retail

Retail
Zebra Technologies lancia SmartSense per il retail

A poche ore dal via all’Ifa 2018, a Berlino, Fnac Darty e MediaMarktSaturn hanno annunciato la nascita di Era, l’associazione che segna l’accordo franco-tedesco in ambito retail me che potrebbe essere il preludio alla nascita di una federazione. Così auspica Davide Rossi, direttore generale di Aires

Nasce Era (European Retail Alliance) per volontà di Fnac Darty e MediaMarktSaturn. La presentazione dell’alleanza è stata fatta a poche ore dall’inizio dell’Ifa 2018 a Berlino e, analizzando sia la nota stampa, sia le dichiarazioni forniteci da Davide Rossi, direttore generale di Aires, il quadro di una alleanza che poggia le fondamenta su un nuovo modello retail, commerciale, sicuramente, ma che potrebbe dare il via a un’alleanza più grande, sotto forma di federazione, auspicata dallo stesso Rossi, non è poi così fantasiosa. Francia e Germania stringono questa alleanza ma se da un lato Fnac Darty è presente solo in Francia, MediaMarktSaturn è presente anche in altri paesi europei, tra cui l’Italia, da cui potrebbe aprirsi uno spiraglio anche per altri brand presenti nel BelPaese.
Concentrandosi sulla nuova alleanza, Klaus-Peter Voigt, in precedenza Chief Procurement Officer (CPO) del MediaMarktSaturn Retail Group, è ora il Ceo dell’Alliance. Il lancio di European Retail Alliance (Era) è stato annunciato a Berlino da Pieter Haas, ceo di MediaMarktSaturn Retail Group, ed Enrique Martinez, ceo di Fnac Darty. Alla presentazione di lancio hanno partecipato circa cento tra i più importanti partner del settore nel settore dell’elettronica di consumo.

Nasce Era (European Retail Alliance) un nuovo modo di intendere il retail

La portata economica della joint venture tra MediaMarktSaturn e Fnac Darty è di oltre 2,3 miliardi di contatti con clienti all’anno e un fatturato di oltre 30 miliardi di euro. Quattro i pilasti strategici: “Era Strategic Partnerships” lavorerà con i produttori per sviluppare prodotti, servizi e soluzioni per i clienti.
Attraverso i dati a disposizione, l’Alleanza consentirà di avere le informazioni necessarie a capire le richieste dei clienti e sfruttarle per lo sviluppo di offerte su misura. Inoltre, consentirà a tutte le parti di fare più chiarezza sul perché i clienti preferiscono una determinata marca piuttosto che un’altra.
‘Era Innovation‘ implementerà l’approccio di innovazione strategica del programma di avvio di Retailtech Hub in tutta l’Alleanza.
‘Era Sourcing‘ si concentrerà su marchi propri e marchi di licenza.
Nel complesso, l’Era offre quindi ai produttori una partnership che tocca contatti con i clienti in tutta Europa.

Pieter Haas, CEO del MediaMarktSaturn Retail Group, ha dichiarato: “L’idea centrale dell’Era è la convinzione che in tempi di” digitalizzazione “e” Amazonizzazione “, i rivenditori e i loro partner industriali dovrebbero collaborare e mettere in comune le loro competenze e punti di forza. possiamo raggiungere la portata e la pertinenza allo stesso livello dei grandi attori internazionali dell’Asia e degli Stati Uniti “.

Enrique Martinez, CEO di Fnac Darty, ha dichiarato: “Per le aziende di oggi, il cliente deve essere al centro di tutte le considerazioni e attività: dobbiamo soddisfare le esigenze del cliente nel miglior modo possibile, sempre e ovunque. stretta collaborazione con produttori e marchi, con l’innovazione digitale in primo piano rispetto all’economia circolare e ai servizi post-vendita. “

Klaus-Peter Voigt, CEO di European Retail Alliance, ha dichiarato: “Attendo con impazienza il mio nuovo ruolo di ceo della European Retail Alliance, attraverso la quale intendiamo impostare il corso per un futuro di successo per il commercio CE in Europa. È molto più di una semplice alleanza per gli acquisti: intendiamo creare un’alleanza aperta e leader nel campo dell’elettronica di consumo, concentrandosi su un valore aggiunto rilevante per tutte le parti interessate “.

Davide Rossi

Come detto all’inizio, questa alleanza potrebbe essere il preludio a qualcosa di più ampio. Rossi, infatti, sposta l’attenzione su un discorso di federazione che potrebbe coinvolgere anche i brand che fanno capo all’Aires. “Auspichiamo che essendoci già questa aggregazione sia più facile aggregare gli altri brand alla federazione. Era è un segnale che nel settore retail vi è necessità di aggregazione. I prossimi step che ritengo utili sono due: nell’immediato il fatto che si riprenda a ragionare sull’Italia riaprendo un dialogo con con Mediaworld; dopo la creazione di questo momento di forte coesione mi auguro sia possibile, con Era, ampliare la compagine e creare una federazione Europea che coinvolga le altre insegne ora legate ad Aires. Insieme potremmo discutere di normative di responsabilità su marketplace, per esempio”, dice Rossi. Insomma, Rossi, auspica una strada nuova, e si augura che, grazie al fato che MediaWorld è presente in Italia, possa esserci uno spiraglio anche per il resto delle altre insegne.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore