Rodolfo Falcone è VP Regional Sales sud-est Europa di Forcepoint

Carriere

Forcepoint deve essere il Partner ed entrare a far parte del management aziendale. Falcone è motivato a portare i team di Sud, Benelux ed Est Europa a successi sempre più importanti

Rodolfo Falcone è stato nominato Vice President Regional Sales South and Eastern Europe (SEU) di Forcepoint. Falcone proviene da ServiceNow, dove è stato Area Vice President dell’area Mediterranea, e ha sviluppato e gestito struttura commerciale, partnership e un team pluripremiato in Italia, Spagna, Portogallo e Israele. Le esperienze precedenti di Falcone come in Commvault, Checkpoint, Reply e Trend Micro nella gestione delle vendite, nel servizio clienti e le conseguenti conoscenze di mercato e prodotti, fanno di lui il manager ideale per guidare il team Forcepoint in SEU al suo prossimo livello di successo. Falcone sarà basato negli uffici di Milano e risponderà direttamente ad Emiliano Massa.

“La human-centric cybersecurity di Forcepoint è stata pensata per rispondere alle sfide della trasformazione digitale, che un grande numero di aziende Europee si trova in questi mesi a fronteggiare.” ha affermato Emiliano Massa, VP Sales EMEAÈ essenziale che i Manager di aziende private e pubbliche considerino in primo luogo utenti e dati per essere in grado di realizzare le loro strategie di trasformazione digitale. Rodolfo porta con sé una grande esperienza in aziende che forniscono soluzioni software in vari settori: le sue competenze internazionali e la vasta conoscenza del mondo del canale indiretto fanno di lui la persona giusta per accompagnare i clienti nel delicato processo di protezione della trasformazione digitale. In particolare, nei prossimi mesi l’ecosistema dei partner avrà il compito di espandere l’efficacia e l’impatto dell’applicazione Sicurezza human-centric di Forcepoint”.

Rodolfo Falcone, Commvault
Rodolfo Falcone

Per i professionisti della sicurezza informatica, che affrontano un contesto organizzativo e di rischio in costante cambiamento, l’approccio incentrato sulla human-centric security di Forcepoint pone le persone e i dati al centro delle infrastrutture ibride aziendali e riduce la notevole complessità e frammentazione che si verifica invariabilmente quando si tenta di integrare decine di prodotti diversi.

“I Manager europei sanno che i progetti di trasformazione digitale possono portare alla luce un immenso valore aziendale, ma si portano dietro tutta una serie di sfide di security. Quando poi si aggiungono normative come il GDPR, è necessaria la massima attenzione del responsabile IT“, ha affermato Falcone. “È di fondamentale importanza che i programmi di sicurezza siano progettati in stretta collaborazione con partner tecnologici affidabili, che siano in grado di cambiare completamente il ruolo della sicurezza IT all’interno di un’azienda. Ritengo che Forcepoint debba essere quel Partner ed entrare a far parte del management aziendale mi rende estremamente orgoglioso e motivato a portare i team di Sud, Benelux ed Est Europa a successi sempre più importanti.”

Read also :
Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore