Tech Experience Tour 2019: al via la ‘scuola’ di cloud computing per partner e vendor

News

Parte il 9 aprile da Roma il Tech Experience Tour 2019 di Exclusive Networks. Le prime tre tappe nel mese di aprile per poi continuare a maggio a porre i partner di canale in contatto con i principali vendor di riferimento del distributore. Guarda anche i VIDEO di riferimento

Parte il 9 aprile a Roma, si sposta l’11 a Padova e il 18 a Milano l’evento di Exclusive Networks con l’obiettivo di raccontare perché migrare in cloud conviene, ma a quali rischi stare attenti. La prima parte del Tech Experience Tour 2019, l’evento itinerante che il colosso della distribuzione ICT italiana e internazionale ha organizzato per incontrare partner e clienti che si presenterà come una vera e propria “scuola” di cloud computing che metterà in contatto gli operatori di canale del territorio con i massimi esperti di cybersecurity e cloud migration. Un piccolo live show che avrà come protagonista assoluto il confronto e il contatto diretto con dati esclusivi di mercato e con i più importanti vendor internazionali del settore: Aerohive, Allot, Eaton, F-Secure, FireEye, Fortinet, Gigamon, Infoblox, Nutanix, Palo Alto, Proofpoint, SentinelOne, Super Micro, WatchGuard, Zyxel.

Luca Marinelli

I più importanti osservatori di mercato confermano infatti che le aziende stanno migrando sempre più dati e applicazioni su piattaforme cloud pubbliche, private e ibride. A volte queste transizioni avvengono con l’approvazione e la guida dell’IT; a volte no. Una situazione complicata e pericolosa acuita dalla tendenza, da parte delle imprese, ad utilizzare, contemporaneamente, più soluzioni cloud diverse. “In questo quadro – racconta Luca Marinelli, Managing Director Exclusive Networks Italia (clicca qui per vedere il video) – si stanno generando ambienti molto complessi da gestire su cui è sempre più difficile avere completa visibilità e controllo. Il tutto è ulteriormente aggravato da una cronica mancanza di risorse e competenze da dedicare a questo tipo di sfide, soprattutto a livello di medie e piccole e imprese; ecco perché oggi più che mai avere un partner competente e di riferimento è veramente importante”.

Come, quando e perché le imprese del territorio stanno chiedendo sempre più servizi cloud e stanno migrando dati e applicazioni critiche?
Perché la progressione di queste richieste espone imprese e operatori di canale a rischi ed errori e, soprattutto, come e cosa può succedere se qualcosa, in cloud, va storto?
Domande critiche e mai cosi attuali alle quali, grazie al supporto dei più autorevoli e aggiornati scenari di mercato e ai casi concreti di imprese e progetti già attivi, Exclusive Networks punta a fornire risposte semplici ed efficaci.
Nel corso degli eventi, tutti di mezza giornata, sul palco si susseguiranno infatti talk interattivi che chiameranno il pubblico a partecipare e a esprimere la propria opinione direttamente.
“Del resto – racconta  Marinelli  – “Human Touch, insieme verso l’innovazione” è il filo conduttore, il cuore di questo progetto itinerante, che tutti noi abbiamo fortemente voluto per sviluppare relazioni nuove, concrete e a valore con i nostri partner nel momento di più forte e radicale trasformazione del mercato”.

Tech Experience Tour 2019, l’esperienza, sicura, del cloud
Dalle parole ai fatti Tech Experience Tour 2019 (l’hashtag ufficiale per la diretta social è #EXNRoadTour), punta a mettere in scena una vera e propria esperienza di migrazione in cloud, sicura ed efficace. Un piccolo grande Live Show per mettere nelle mani degli operatori di canale un’opportunità senza precedenti ma anche strumenti di supporto mai così preziosi per i loro clienti.

Clicca qui per vedere e ascoltare i video a Morena Maestroni e Roberto La Verde

Read also :
Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore