Var Group potenzia il ‘suo riferimento’ per il manufacturing

Strategie
meeting, accordo, accordo di distribuzione@shutterstock

Var Group crea un polo unico di riferimento per il manufacturing, integrando il ramo d’azienda Large account di Tech Value in Var Engineering, che vanta una competenza nel settore Automotive

Var Group potenzia Var Engineering, centro di competenza nel quale confluiscono le esperienze e le figure professionali che permettono alle imprese manifatturiere di cogliere le opportunità offerte dalla Digital Transformation. Come? Partendo dall’analisi delle esigenze di oltre 6mila aziende italiane delle quali è partner per l’innovazione, la società ha ritenuto strategico creare un polo unico di riferimento per il manufacturing, integrando  il ramo d’azienda Large account di Tech Value nella già esistente Var Engineering, che vanta una competenza nel settore Automotive.

La nuova realtà, con un team di oltre 90 persone in Italia e 30 all’estero e una esperienza nel manufacturing, è fornitore dei principali Large Enterprise operanti in Italia nei segmenti: Automotive, Machinery, Aerospace & Defense e Transportation.

Var Group e Globo Informatica, alleanza per la trasformazione digitale
Tech Value si integra a Var Engineering. Nasce il polo di Var Group sul manufacturing

“Il prodotto manifatturiero, per rispondere alle esigenze della globalizzazione dei mercati e del time to market, richiede una componente di creatività e competenza tecnologica specifica, per questo abbiamo deciso di creare una realtà che diventi il partner IT di riferimento nella realizzazione di progetti di Product Lifecycle Management, Process Transformation, Virtual Manufacturing – dichiara Elio Radice, Presidente esecutivo di Var EngineeringLa sfida delle nostre imprese è mantenere il livello di eccellenza del Made In Italy”.

“Il settore manifatturiero italiano è estremamente vivace e propenso all’innovazione, che solo un’azienda su tre trasforma in revisione dei processi di business: questo accade se non ne vengono correttamente trasferiti i benefici– dichiara Sergio Rastelli Consigliere Delegato di Var Engineering. “La ricerca di competitività impone alle aziende di essere supportate da un partner in grado di gestire infrastrutture IT sempre più complesse. Il nostro modello di outsourcing dei servizi crea le basi necessarie per realizzare i progetti di Digital Transformation, grazie alle competenze del nostro team nelle aree più strategiche dei Managed Services: Fleet e Middleware management, IT Operations, Virtual Desktop Infrastructure, High Performance Computing e Digital Signage”, chiude il manager.

Var Engineering affianca le aziende permettendo di estendere le tecnologie digitali a tutti i processi: dalla ideazione e progettazione di prodotti innovativi, fino all’aumento di efficienza operativa, integrando l’intera offerta Var Group come, ad esempio, il Manufacturing Execution System e la Digital Security.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore